Manolesta fra i turisti al colosseo. Arrestati dai carabinieri (GUARDA LA FOTOGALLERY)

0
70
     

Cinque Manolesta arrestati in poco piedi 4 ore a Roma. I primi a finire in manette sono stati pizzicati dai carabinieri nei pressi del colosseo.

Si tratta di una coppia lei 21 e lui 24 anni, entrambi cittadini romeni, già vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, che si erano mescolati tra la folla di turisti nei pressi del Colosseo per tentare di sfilare dalle loro tasche portafogli o quant’altro di valore.

Un passante ha notato le loro “gesta”, li ha fotografati ed ha immediatamente contattato il “112”: i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma li hanno bloccati mentre stavano tentando di mettere a segno l’ennesimo colpo ai danni di una turista tedesca.

Poco dopo, gli stessi carabinieri sono stati impegnati in via Gaetana Agnesi dove due cittadini iracheni di 30 e 40 anni, dopo aver distratto lungo la strada un cittadino statunitense di 72 anni, erano riusciti a strappargli dalle mani una macchina fotografica digitale. 

LEGGI ANCHE:  Nomadi di via Salviati: «Vogliamo integrazione» (GUARDA IL VIDEO)

L’ultimo intervento dei militari è avvenuto via del Tritone. Qui, un cittadino del Bangladesh di 25 anni, dopo aver avvicinato una ragazza russa di 34 anni, le ha rubato un orecchino in oro e diamanti del valore di circa 1.000 euro, dandosela poi a gambe levate.

Il ladro è stato rincorso dal marito della vittima mentre alcuni passanti hanno chiesto aiuto al “112”. La fuga del rapinatore è durata poco perché il turista russo è riuscito a bloccarlo dopo alcune centinaia di metri. Il malvivente è stato poi consegnato ai militari nel frattempo intervenuti sul posto.