Roma, furto in uno sfasciacarrozze: fermati ladri in fuga

0
82
 

 

Due cittadini romeni di 27 e 34 anni sono stati arrestati dai carabinieri per aver rubato in un'autodemolizione, in zona Magliana. L’episodio è accaduto la scorsa notte quando i due, già conosciuti alle forze dell’ordine, sono entrati nel deposito di via della Magliana rompendo la recinzione e dopo aver fatto razzia di parti di autovetture sono fuggiti indisturbati.

Qualche minuto dopo, la pattuglia dei carabinieri ha fermato i due ladri in via degli Arvali, a bordo di un Audi A6 che era stata notata dai militari parcheggiata nei pressi dell’autodemolizione. Perquisito il veicolo, sono state rinvenute parti di auto di cui i due non hanno saputo dire da dove provenissero. I carabinieri, insospettiti, si sono recati presso il deposito di via della Magliana ed hanno trovato la recinzione tagliata e divelta. Intervenuto sul posto, il proprietario dell’autodemolizione ha riconosciuto le parti di auto che gli erano state rubate.

I due cittadini romeni sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato ed accompagnati in caserma in attesa di essere processati con il rito per direttissima. La refurtiva è stata restituita dai carabinieri al proprietario della struttura.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, mazzette in cambio di carte di circolazione: 3 arresti

Un ex dipendente della Motorizzazione di Roma Laurentina, andato da poco in pensione, e' stato arrestato con l'accusa di corruzione e concussione. L'impiegato avrebbe rilasciato, tra giugno e ottobre 2016, 153 carte di circolazione,...

Movida selvaggia in centro, tolleranza zero dei carabinieri: sequestri e multe

Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli e della Compagnia Roma Trastevere hanno dato vita ad un’attività di controllo nei quartieri Salario-Trieste, piazza Bologna e Trastevere, finalizzati a garantire un sano divertimento...

Mafia Capitale, Buzzi chiederà domiciliari

Sara' presentato nel giro di qualche giorno il ricorso al Tribunale del Riesame per la richiesta di arresti domiciliari per Salvatore Buzzi, il ras delle cooperative romane condannato, in primo grado, a 19 anni...

Roma, 21enne estorceva denaro alla madre con continue minacce

Con problemi legati al consumo di cocaina da anni costringeva la madre e la sorella, a consegnargli  svariate somme di denaro. Durante uno degli ultimi episodi, il giovane, di 21 anni, dopo aver spinto la...

Bilancio, l’Oref bacchetta il Campidoglio: «Mancano rendiconti delle partecipate»

"Sui rapporti di Roma con le partecipate, anche in funzione della scadenza del bilancio consolidato del 30 settembre: c'e' il problema della riconciliazione dei saldi ancora piuttosto vacua. E' chiaro che il fatto che...