Pigneto, il ristorante di Pasolini danneggiato

0
33
     

Un rogo divampato questa notte al ristorante "Necci" di via Fanfulla da Lodi, zona Pigneto, ha danneggiato due porte del locale. Per fortuna non ci sono stati feriti e i danni non sarebbero al momento rilevanti.

A preoccupare, però, è la natura dell'incendio che, secondo gli investigatori, potrebbe essere dolosa. I carabinieri della compagnia Casilina che per primi sono arrivati sul posto hanno trovato tracce di liquido infiammabile che farebbero quindi escludere l'ipotesi accidentale.

Un episodio uguale, ma più grave, ci fu già nel 2009 quando il "Necci" fu distrutto dalle fiamme. In quell'occasione uno dei due fratelli proprietari storici del ristorante, Luigi, raccontò di non avere nessuna idea delle cause dell'incendio.

Il ristorante è aperto dal 1924 e rappresenta uno dei luoghi più rinomati del quartiere. Celebri sono alcune delle scene del film "Accattone" di Pier Paolo Pasolini girate all'interno di quel luogo di ritrovo.

LEGGI ANCHE: Roma, sorpresi a rubare gasolio: arrestati

Dal 2007 il locale è stato rilevato da un imprenditore che gestirebbe anche altri ristoranti in zona e in cucina c'è un noto chef inglese. Malgrado l'episodio si questa notte, stamattina il locale ha riaperto e, salvo imprevisti, sarà pronto già stasera a offrire le proprie specialità.

Intanto i carabinieri continuano le indagini per risalire agli autori dell'atto piromane. 

ea