Roma, writer messi in fuga dal personale delle Fs (FOTO)

0
266
 

Beccati con le bombolette in mano mentre imbrattavano un treno nella stazione di Roma Tuscolana. Cinque graffitari, sorpresi sabato pomeriggio dal personale delle Ferrovie dello Stato, sono scappati lasciando a terra zaini e bombolette spray.

Una fuga improvvisa durante la quale uno di loro, un ragazzo australiano, ha perso il proprio passaporto. Il giovane è stato così identificato dalla polizia ferroviaria e denunciato per imbrattamento.

Il treno preso di mira dai cinque è una speciale carrozza che, servendosi della tecnologia laser, misura tutti i parametri della linea elettrica di contatto e controlla il buon funzionamento tra pantografo e cavi.

Solo un mese fa nella stessa stazione erano stati identificati e denunciati altri due writer. Lo scalo “Roma Tuscolana” è infatti tra i più colpiti dai graffitari che, in genere, mostrano una certa predilezione per i regionali di Trenitalia Lazio. E la collettività paga: per rimuovere i graffiti dai treni sono stati spesi da gennaio ai primi di settembre ben 530 mila euro, cifra in crescita rispetto al 2012.

AD

È SUCCESSO OGGI...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...
Sergio Pirozzi

Pirozzi chiede le dimissioni dell’assessore regionale Buschini

''Mi ha preso in giro, bando ancora non pronto''. Questo l'attacco del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, infuriato con l’assessore Mauro Buschini. Il sindaco della città terremotata lo ha detto stamane ai microfoni di Radio Capital,...

Aggredito durante una visita domiciliare: disavventura per un medico

La Fimmg Lazio denuncia l'ennesimo episodio di aggressione di un medico della continuità assistenziale avvenuto la scorsa notte nella zona di Fiano Romano, picchiato durante una visita domiciliare, fortunatamente in questo caso la presenza...

Rubano un motorino e scappano: fermati dai poliziotti, li aggrediscono

Due gemelli 17enni di origine peruviana, con un ricco curriculum criminale alle spalle, approfittando dell’ora, le 5.30 del mattino, ieri si sono recati in via Domenichini a Roma, una strada chiusa utilizzata dai residenti come parcheggio...

Villa Ada a fuoco: incendio nel parco

Venerdì sera un principio di incendio (sicuramente di origine dolosa) sprigionatosi accanto a delle panchine in un boschetto non lontano da uno degli ingressi di Villa Ada, sulla via Salaria di Roma, ha rischiato...