Malagrotta verso la proroga. I comitati: «Vergogna»

0
154
 

Il sospetto c'era. Troppi forse e ma sulla chiusura di Malagrotta. Oggi il commissario governativo Goffredo Sottile è uscito allo scoperto: «La proroga o la firma il sindaco con un'ordinanza contingibile e urgente o io». Non sembra dunque esserci scampo. L'istanza dell'avvocato Manlio Cerroni, proprietario della mega discarica della Valle Galeria, è al vaglio dei tecnici.

«Premesso che il commissario – ha aggiunto Sottile in commissione regionale Ambiente – fa quello che gli dice il ministro e che è a supporto degli enti territoriali, io vedrei bene la possibilità che la fos e gli scarti prodotti dai tmb di Cerroni vadano a Malagrotta». In sostanza l'apertura dell'invaso verrebbe prolungato «ai fini del solo conferimento degli scarti e della fos dei suoi due tmb». «E' inutile portare chissà dove la fos e gli scarti degli impianti di Cerroni e poi lui porta a Malagrotta la terra di ricopertura. Si parla di fare un'operazione logica – ha concluso Sottile. Io manderei pure la fos dei tmb Ama a Malagrotta, perchè se serve del materiale per il ripristino ambientale per quale motivo la fos dei tmb dell''Ama deve andare fuori dal Lazio? La teniamo qui, ci costa molto meno e con una fava prendiamo due piccioni».

LEGGI ANCHE: Rifiuti Roma, Sottile dà l'ok per sei mesi a Falcognana. I cittadini tornano a manifestare

Un'amara sorpresa per i comitati, che per lunedì 30 settembre avevano preparato una grande festa «per dire addio ai rifiuti e ai veleni». «E' una vergogna – commenta stizzita Angela Sarsi del Popolo della Nebbia. Il sindaco e il ministro dovrebbero rendersi conto di quello che dicono. Sono tutti dei buffoni, ci hanno preso per delle marionette. Noi – aggiunge Sarsi – il 30 chiuderemo quel sito. I politici facciano a questo punto quello che vogliono».
Carmine Seta

È SUCCESSO OGGI...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...