Mistero a Velletri, morto 37enne a colpi di pistola

0
53

Agguato in pieno giorno sulla statale Appia al confine tra Velletri e Cisterna di Latina. Federico Di Meo, 37enne titolare di un banco frutta e pregiudicato di Latina, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco di fronte a un supermercato, nei pressi dell’abitazione dei genitori dell’uomo.

A sparare i tre colpi di pistola che hanno freddato la vittima, sarebbero state due persone a bordo di uno scooter, che poi si sono date alla fuga. Le indagini affidate agli agenti del commissariato di Velletri e alla squadra mobile di Roma. Sembrerebbe che la vittima sia stata attirata in una trappola: con una telefonata che annunciava un ufficiale giudiziario a casa del padre è stato attirato fuori dal negozio e ha chiesto in prestito l’auto alla donna delle pulizie per arrivare in via Appia al km 48,150.

A dare l’allarme alcuni passanti, che hanno chiamato il 113 segnalando una persona a terra in una pozza di sangue.

L’Anas comunica che è stata provvisoriamente chiuso al traffico il tratto della strada statale interessato dall’omicidio.