Bici Roma: clavicole rotte e contusioni sulle ciclabili capitoline

0
114

La pista ciclabile di Roma è abbandonata al degrado e pericolosa. Lo segnala l’associazione Bici Roma- due ruote onlus che da tempo monitora le condizioni delle ciclabili cittadine.

L’ultimo caso riportato dall’associazione risale a ieri quando un gruppo di associati è uscito per fare una passeggiata sulle due ruote da ponte Tazio alla Magliana e ritorno dopo villa Pamphili passando per Auditorium e moschea.

“Non c’era un metro di pista che non fosse ricoperto di fogliame, piante sporgenti e fondo dissestato”, scrive il presidente Fausto Bonafaccia che prosegue: “Risultato della bella passeggiata: tre cadute e una clavicola rotta ed escoriazioni. Forse – continua – sarebbe il caso che l’Ama e il Comune oltre che pensare a incassare le tasse dei cittadini, facesse qualcosa per la sicurezza dei cittadini. Io mi vergognerei a chiamarle piste ciclabili”.

Bici Roma ha chiesto da mesi un incontro ufficiale con il sindaco Marino e ai suoi assessori, ma è ancora in attesa di risposta.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]