Torrino, scritte omofobe e razziste: “No ai froci” e “+rum, -rom”

0
97

“No ai froci”, “Balotelli sporco negro” e “+ rum, meno rom”. Sono apparse nella notte, mentre tutto taceva e si spegnevano gli ultimi echi delle festività natalizie. Poi, la mattina del sei gennaio, le scritte omofobe e razziste sono apparse su alcuni muri della zona del Torrino, dipinte con lo spray da ignoti che forse hanno pensato di festeggare così la fine delle vacanze natalizie (magari presi dall’euforia dell’alcol di cui hanno scritto).

Le frasi, che riportavano un simbolo di “uncino” e “Rcs” a mo’ di firma sono state segnalate e fotografate dal vicepresidente del municipio IX, Eur-Torrino, Alessio Stazi. L’esponente di Sel ha prontamente stigmatizzato l’episodio e ha avvisato i vigili urbani della sezione decoro urbano per far rimuovere le scritte insultanti.

A tutti i cittadini il vicepresidente ha fatto un appello: «gentili cittadini, segnalate casi analoghi: la collaborazione attiva tra istituzioni e cittadini può aiutare a localizzare questi casi, chiederemo l’intervento della squadra PICS-Decoro». Sul suo profilo facebook c’è dunque uno spazio aperto sul quale segnalare episodi di degrado e dialogare con l’amministrazione, che può anche essere contattata tramite email all’indirizzo vicepresidente@alessiostazi.it.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU EUR TORRINO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”58″]