Tor Sapienza, la stazione ferroviaria tra vandali e degrado

Un luogo che «mette i brividi», secondo le testimonianze di chi vive nella zona e da anni denuncia i problemi di estremo disagio

0
223
Tor Sapienza, la stazione ferroviaria tra vandali e degrado

Cittadini in piazza con una fiaccolata per chiedere più sicurezza e decoro per il quartiere di Tor Sapienza. Viene scelto come luogo simbolo del sit in la tristemente nota stazione ferroviaria nei pressi della trafficatissima via di Tor Cervara a pochi passi dal campo rom di via Salviati. Un luogo che «mette i brividi», secondo le testimonianze di chi vive nella zona e da anni denuncia i problemi di estremo disagio.

Una stazione completamente al buio nelle ore serali, dove gli atti di vandalismo e i furti di rame sono stati in passato all’ordine del giorno. Anche le telecamere sono state oggetto di danneggiamento, ma il problema più evidente è rappresentato proprio dal furto di rame che determina tuttora l’assenza di luce in più punti del piazzale esterno che, come sostengono i cittadini, è di fatto impraticabile. Erbaccia ovunque, panchine inutilizzabili e vetri di bottiglia un po’ ovunque.

«Sono quasi venti anni che subiamo questa situazione e le istituzioni non hanno mai dato le risposte necessarie per far fronte al degrado. Negli ultimi tempi – sottolinea Roberto Torre del comitato di quartiere – gli insediamenti rom di via Salviati con i furti di rame ed i roghi altamente tossici hanno ulteriormente peggiorato la vivibilità del quartiere e la fruibilità della stazione di Tor Sapienza». Vengono proiettate le immagini di degrado raccolte negli anni mentre i cittadini tengono in mano le fiaccole accese ben in vista. Al sit in hanno preso parte anche le istituzioni locali rappresentate dal presidente del Municipio V Palmieri.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Foto archivo

Sgombero piazza Indipendenza: bombole contro le forze dell’ordine

Sono stati sgomberati alle prime ore del mattino i giardini di piazza Indipendenza, abusivamente occupati da circa 100 cittadini stranieri già occupanti di via Curtatone. L’intervento si è reso urgente e necessario dopo il rifiuto...

Incendia i furgoni di una ditta, lo riconoscono dai tatuaggi e dalle ustioni

Ha scavalcato la recinzione di una ditta di trasporti e, una volta giunto sul piazzale, ha rivolto la sua attenzione ad alcuni furgoni parcheggiati, sui quali ha versato del liquido infiammabile che aveva portato...

Sgombero piazza Indipendenza, soluzioni del Comune non gradite

Sono stati sgomberati alle prime ore del mattino i giardini di piazza Indipendenza, abusivamente occupati da circa 100 cittadini stranieri che da anni occupavano lo stabile di via Curtatone.  L'intervento - si legge in una...
autobus atac

Controlli sui mezzi pubblici, presi cinque borseggiatori in poche ore

Nell’ambito dei servizi di prevenzione per la sicurezza della Capitale, i carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno intensificato i controlli a bordo dei mezzi pubblici e delle fermate della metropolitana, per garantire maggiore...

Esce di galera con un permesso premio e va a rapinare una posta

Gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato Primavalle, che svolgevano le indagini sulla rapina a un ufficio postale del 16 agosto scorso, non potevano riconoscere il malvivente, a volto scoperto, per il semplice fatto che...