Discarica di Bracciano esaurita: allarme rifiuti a Ladispoli

Dal 31 gennaio stop al conferimento nel sito di Cupinoro. Il sindaco chiede un intervento urgente della Regione Lazio

0
160
DISCARICA CUPINORO BRACCIANO

La Bracciano Ambiente, che gestisce la discarica di Cupinoro, ha scritto ai sindaci dei 30 comuni che conferiscono i rifiuti nel sito per comunicare loro che dal 31 gennaio non sarà più possibile farlo per “esaurimento delle volumetrie autorizzate”. «L”amministrazione comunale di Ladispoli- ha detto il primo cittadino, Crescenzo Paliotta– esprime la propria preoccupazione dopo l”annuncio della Bracciano Ambiente che dal 31 gennaio non si potranno più conferire i rifiuti nella discarica di Cupinoro a causa di un dichiarato esaurimento delle volumetrie autorizzate.

Siamo certi che la Regione Lazio– ha aggiunto- sarà vicina ai quasi 30 comuni che conferiscono nella discarica di Cupinoro. Da parte nostra chiederemo un incontro urgente al presidente Nicola Zingaretti per cercare insieme delle soluzioni alternative. Confidiamo nell’impegno della Regione- ha concluso Paliotta- che siamo certi non lascerà tutti questi comuni con il rischio della spazzatura nelle strade».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU LADISPOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”66″]

È SUCCESSO OGGI...

Terribile incidente, si scontrano due auto: traffico in tilt

Disagi e grande traffico già alle prime ore di domenica 25 giugno per via di un incidente avvenuto a Roma, sul Grande Raccordo Anulare tra le uscite Ardeatina e Appia, in carreggiata esterna. A scontrarsi,...