Valmontone, il Comune demolisce un rudere vecchio di 41 anni

Bonifica in via del Canale. Dal 1973 i residenti aspettavano un intervento che eliminasse la situazione di pericolo

0
139
Valmontone, il Comune demolisce un rudere vecchio di 41 anni

Si è sgretolato in una manciata di minuti, sotto i denti della benna dell’escavatore, il fabbricato in via del Canale demolito ieri dall’Amministrazione comunale di Valmontone dopo ben 41 anni di abbandono e di degrado. Ad assistere alla demolizione, insieme al sindaco Alberto Latini e ad alcuni amministratori comunali, diversi residenti della zona, soddisfatti per una bonifica che elimina quello che, sempre più, rappresentava ormai soltanto un pericolo per tutti.

“Nel lontano 1973 – spiega il sindaco Latini – quella cubatura fu concessa ad una società immobiliare per la costruzione di tre palazzine, con la prescrizione che venisse subito demolita. Purtroppo, però, gli anni sono trascorsi, troppi, e quel manufatto era ancora là. Da 15 anni, ormai, senza le benché minime condizioni di sicurezza, in una situazione di totale degrado igienico sanitario”.

“Appena eletti – precisa l’assessore all’urbanistica, Marco Gentili – abbiamo preso subito in mano la questione per cercare di risolverla. Purtroppo nel frattempo la società era stata liquidata, e poiché quella situazione non era più tollerabile, abbiamo deciso di intervenire come Amministrazione e demolire il rudere. Ora lo spazio verrà affidato al condominio, che deciderà se destinarlo ad area verde oppure a parcheggio. Siamo comunque contenti di aver eliminato una situazione di evidente degrado, per la gioia dei residenti e la riqualificazione di tutta l’area”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU VALMONTONE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”50″]

È SUCCESSO OGGI...

Incendio in un pub, evacuato lo stabile

Rogo Castel Fusano, terzo incendiario arrestato dai carabinieri

Una terza persona è stata sorpresa ieri pomeriggio ad appiccare il fuoco nella pineta di Castel Fusano. I Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un 36enne iracheno, regolare sul...

Roma, pusher massacrato con una mazza da baseball

Fratture multiple a gamba, braccio e parte del cranio. E’ l’esito della violenta aggressione avvenuta a Colle Salario la sera del 23 luglio scorso. Vittima, uno spacciatore della zona. Autore del gesto, un romano di 22 anni che...

Corviale, arrestato rapinatore della farmacia di via Portuense

I Carabinieri della Stazione Roma Bravetta, con la collaborazione dei militari della Stazione Roma Villa Bonelli, hanno identificato e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria il rapinatore che nel pomeriggio di lunedì scorso aveva...

Città Metropolitana, la scarsa trasparenza sui superstipendi dei dirigenti di un ente che...

La Città metropolitana di Roma è l'ente che ha ereditato le competenze della Provincia con qualche delega in più attribuita dalla Regione Lazio. Ma per dare una parvenza di democrazia, visto che nelle Città metropolitane  non si vota...

«Paga o pubblico il video a luci rosse»: ragazza finisce in manette a Roma

I Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno arrestato una cittadina etiope, di 28 anni, che aveva tentato di estorcere 30mila euro ad un uomo con il quale aveva avuto rapporti sessuali e durante i...