Valmontone, il Comune demolisce un rudere vecchio di 41 anni

Bonifica in via del Canale. Dal 1973 i residenti aspettavano un intervento che eliminasse la situazione di pericolo

0
105
Valmontone, il Comune demolisce un rudere vecchio di 41 anni

Si è sgretolato in una manciata di minuti, sotto i denti della benna dell’escavatore, il fabbricato in via del Canale demolito ieri dall’Amministrazione comunale di Valmontone dopo ben 41 anni di abbandono e di degrado. Ad assistere alla demolizione, insieme al sindaco Alberto Latini e ad alcuni amministratori comunali, diversi residenti della zona, soddisfatti per una bonifica che elimina quello che, sempre più, rappresentava ormai soltanto un pericolo per tutti.

“Nel lontano 1973 – spiega il sindaco Latini – quella cubatura fu concessa ad una società immobiliare per la costruzione di tre palazzine, con la prescrizione che venisse subito demolita. Purtroppo, però, gli anni sono trascorsi, troppi, e quel manufatto era ancora là. Da 15 anni, ormai, senza le benché minime condizioni di sicurezza, in una situazione di totale degrado igienico sanitario”.

“Appena eletti – precisa l’assessore all’urbanistica, Marco Gentili – abbiamo preso subito in mano la questione per cercare di risolverla. Purtroppo nel frattempo la società era stata liquidata, e poiché quella situazione non era più tollerabile, abbiamo deciso di intervenire come Amministrazione e demolire il rudere. Ora lo spazio verrà affidato al condominio, che deciderà se destinarlo ad area verde oppure a parcheggio. Siamo comunque contenti di aver eliminato una situazione di evidente degrado, per la gioia dei residenti e la riqualificazione di tutta l’area”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU VALMONTONE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”50″]

È SUCCESSO OGGI...

corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...
tuscolano

Crolla terrazzo di un palazzo al Tuscolano: grave un uomo

Dramma al Tuscolano, questa domenica mattina. Il terrazzo di un palazzo è improvvisamente crollato. Un uomo che stava stendendo i panni ad asciugare al sole è rimasto gravemente ferito. L'episodio è accaduto in via...

Ss Lazio, sestina che profuma di Europa – LE PAGELLE

Vittoria in goleada per la Lazio di Simone Inzaghi che stende per 6-2 il Palermo e riconquista il quarto posto in classifica, momentaneamente occupato dall'Atalanta dopo il successo di ieri. Una vittoria mai in discussione...
La corsa all'interno della gara nazionale ciclistica "La garibaldina" Roberto Pierimarchi

Vigili del fuoco in bici in memoria di Roberto Pierimarchi

Un memorial, il primo, in ricordo di Roberto Pierimarchi. Uno di quegli eroi silenziosi che, senza tanti clamori, mettono quotidianamente a repentaglio la propria vita per proteggere quella altrui. Roberto, capo squadra del distaccamento...