Palestrina sottosopra: si rimettono a posto i sanpietrini

0
66

C’è chi pensa sia un’opera utile solo a chi sta facendo campagna elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative. Chi invece ha accolto i lavori con un sospiro di sollievo dopo l’ondata di maltempo dello scorso inverno. I cittadini di Palestrina si dividono sul nuovo cantiere avviato nel centro storico.

I LAVORI – Si tratta tecnicamente del “ripristino e adeguamento dell’itinerario storico culturale dell’area archeologica”. 188mila euro di spesa per rimettere a posto la pavimentazione. Un intervento che va in direzione della riqualificazione del borgo storico dopo l’inaugurazione della nuova piazza di santa Maria degli Angeli.

I PRO – In alcuni tratti la pavimentazione presenta avvallamenti. In altri i sampietrini non esistevano praticamente più. Due motivazioni valide per chi sta dalla parte del Comune. «Era uno schifo ed era pure ora che ci pensassero – commenta Franco residente del centro. certo i disagi ci sono ma era un’opera necessaria».

I CONTRO – «Al Comune non sanno che fare e pensano a riscontare i sampietrini» così commenta Diego un commerciante del posto. «Ma possibile che non hanno trovato niente da fare di meglio in vista di questa campagna elettorale? – si domanda. Sono mesi che il centro è in ostaggio di cantieri. na volta per gli impianti na vota per le strade qui è sempre un macello».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PALESTRINA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”44″]