Ponte di Nona, un’altra scuola devastata dai vandali

0
81

Terzo episodio in un mese. Ancora le scuole sotto l’occhio del ciclone. Ancora vandali e furti. Questa volta a essere stata presa di mira è stato il plesso di via Gastinelli dove ignoti si sono introdotti la scorsa notte distruggendo e portando via materiale e oggetti vai. I danni sono quantificati in migliaia di euro, ma per la cifra esatta bisognerà attendere il sopralluogo di lunedì.

INGENTI I DANNI ALLA MENSA – La parte più danneggiata è sicuramente quella della mensa scolastica. In dubbio il servizio lunedì. «Oggi sarei voluto andare alla bella iniziativa di Mamme Laboriose e CRI e invece sono station alla scuola di Via Gastinelli, vandalizzata e depredata durante la notte – è il commento del consigliere municipale Daniele Grasso. Un ennesimo episodio sul versante prenestino e nel quadrante PdN in particolare. Questa parte della città tra furti, roghi, e vandalismo è diventato un farwest. Non lo merita nessuno, in particolare chi vuole crescere una famiglia. E io mi sono veramente rotto (rimango nella correttezza, ma lo sfogo mi indurreb…be ad usare termini più pesanti)».

ALLARME DECORO – Intanto le strade sono pieni di rifiuti. La raccolta differenziata fa acqua da tutte le parti e così le strade tornano a riempirsi di rifiuti. E così ricomincia il traffico dello smaltimento con i rovistaori dei cassonetti (guarda la foto) pronti ad accaparrarsi buste elettrodomestici e materiale vario.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PONTE DI NONA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”14″]