Una gondolina per “volare” sopra Casalotti

1
656

Una “gondolina” per volare sopra al traffico da Casalotti a Battistini. A molti potrebbe sembrare un semplice desiderio utopistico, eppure il progetto c’è da quasi 3 anni. L’idea è stata lanciata dall’associazione Casalotti Libera in un’ottica di rispetto dell’ambiente e liberazione dall’opprimente morsa del traffico.
“Gondolina” riprende il modello di altri trasporti urbani di questo tipo che sono nelle principali città del mondo: da Madrid a Lisbona, da Londra a Coblenza in Germania.

L’IDEA – “Un impianto a fune è concepito solo per arrampicarsi senza fatica su un dirupo o su una scoscesa parete montana?” domandano gli attivisti di Casalotti Libera. Nessuno può infatti negare quanto sarebbe bello sorvolare via di Casalotti come fosse una qualsiasi pista da sci. L’idea è nata dalla curiosità di Giampiero Carreca, artefice della diffusione delle prime informazioni sulla funivia urbana grazie all’ascolto di un’intervista al prof. Stefano Panunzi.

LA FUNIVIA URBANA – “In termini di costi, rispetto al trasporto su ferro, la funivia risulta molto più economica. – spiega Giampiero – Un chilometro di metropolitana a Roma costa 200 milioni di per un tram si parla di circa 40 milioni a chilometro, mentre per la funivia urbana occorrono 10/15 milioni a chilometro. Un risparmio notevole senza considerare l’ecosostenibilità del mezzo. Per far muovere una intera linea funiviaria di 3/4 km bastano due motori elettrici, decisamente meno inquinanti dei motori dei trasporti su gomma ma con una potenza complessiva pari a quella di 2/3 autobus”.

STESSA INIZIATIVA ALL’EUR  -E mentre a Eur Magliana sembra essere partito il progetto di funivia urbana, la “gondolina” di Casalotti resta ancora solo un sogno. Casalotti Libera dal canto suo promette ai cittadini che non mollerà. “Le buone idee, se sono veramente tali, prima o poi daranno vita a buoni frutti” conclude Giampiero.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CASALOTTI BOCCEA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”67″]

1 COMMENTO

Comments are closed.