Piramide, la polizia locale sgombera un appartamento abusivo

0
362

Continua il recupero del patrimonio immobiliare di Roma Capitale con l’ennesima operazione della Polizia Locale, questa volta in via Paolo Caselli, zona Piramide.

Il I gruppo Trevi con il Dipartimento Patrimonio ha liberato un alloggio, occupato illegalmente da una coppia di rumeni. A nulla erano valse le diffide a lasciare lo stabile fino a quando questa mattina gli agenti sono intervenuti, denunciando i due, un uomo e una donna, e procedendo ai rilevamenti sul manufatto abusivo, completamente sconosciuto al catasto.

Sul posto erano presenti i reparti di Amministrativa, Edilizia e Nae, Nucleo Assistenza Emarginati. Obiettivo, oltre il ripristino della legalità, anche fornire assistenza alle persone trovate all’interno dell’appartamento, che però hanno rifiutato l’intervento della Sala Operativa Sociale.

Sono in corso indagini sull’intera area, di proprietà del Comune, soggetta a vincolo paesaggistico. Per impedire nuove occupazioni sono state cambiate le serrature.