Distrugge le vetrine di un chiosco e aggredisce carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un 24enne romano, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di violenza, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato

0
164
 I carabinieri hanno arrestato un 24enne romano, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di violenza, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Il giovane, questa notte in via Prenestina,  in evidente stato di ebbrezza alcolica e senza alcun motivo, ha danneggiato le vetrine di un chiosco, lanciandogli contro una bottiglia e una sedia e rompendo anche un cartello di legno posto all’esterno dell’attività. Alcuni passanti lo hanno notato e immediatamente hanno allertato il 112.

Alla vista dei carabinieri, però, il giovane è andato su tutte le furie e li aggrediti  colpendoli a calci e pugni ma è stato bloccato e arrestato. Il 24enne è stato trattenuto in caserma, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...