Roma Termini va in tilt. Guasti e ritardi

0
119

«Non Partito». E’ la dicitura che portano i treni delle 18 a Roma Termini dove a causa di un presunto guasto elettrico sono andate in tilt diverse linee ferroviarie. Si va da un quarto d’ora a un’ora e mezza di ritardo. Sui binari è esplosa la protesta dei pendolari, ammassati in vagoni ormai simili a carri bestiame.

«Dopo i ritardi di stamattina e ieri ora è davvero troppo – commenta Laura. Il mio treno per Cassino dovrebbe partire per le 18 e 30. E’ già mezzora che sono ferma. Mi chiedo a questo punto se partirà».
«Domani vado all’ufficio informazioni e chiederò il rimborso dell’abbonamento di questo mese – gli fa eco Guido. E’ scandaloso quello che sta accadendo in questi giorni. Diciamo basta».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]