Colleferro, il cimitero fra degrado e cantieri infiniti

Perdite d'acqua e pulizia da rivedere. Ancora senza soluzione il completamento dei lavori nella parte nuova

0
120

Perdite d’acqua, pulizia dei viali da rivedere e soprattutto quel cantiere infinito lì al centro della struttura ancora in attesa di una soluzione. E’ un’amara constatazione quella della commissione Lavori Pubblici al termine del sopralluogo di oggi nella struttura di via dei Caduti. I lavori per l’ampliamento e l’ammodernamento sono fermi da due anni e la gestione odierna continua a far discutere.

«Di certo il cimitero ha vissuto tempi migliori – commenta il consigliere Pierluigi Sanna. Abbiamo riscontrato diverse criticità. Ci sono fontanelle che perdono, alcune migliorie sicuramente da correggere, mancanza di ascensori nonostante le promesse della ditta – continua il consigliere –  e poi c’è quel cantiere pericoloso e ancora in attesa di essere sbloccato. E una situazione molto difficile».

A mancare sono i soldi e c’era da sospettarlo. Il progetto era stato affidato a una ditta attraverso una sorta di progetto di project financing che prevedeva la gestione della struttura. Poi durante l’esecuzione die lavori la mancanza di fondi e il conseguente blocco. Il Comune non vorrebbe intervenire e la ditta continua a mostrare resistenze. Il risultato è che il cantiere resta lì. Domani ci sarà una nuova commissione urbanistica per trovare un accordo.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]

È SUCCESSO OGGI...

La corsa all'interno della gara nazionale ciclistica "La garibaldina" Roberto Pierimarchi

Vigili del fuoco in bici in memoria di Roberto Pierimarchi

Un memorial, il primo, in ricordo di Roberto Pierimarchi. Uno di quegli eroi silenziosi che, senza tanti clamori, mettono quotidianamente a repentaglio la propria vita per proteggere quella altrui. Roberto, capo squadra del distaccamento...
ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...
roma san giovanni farmacia rapina tatuaggio

Rapina farmacia a San Giovanni: tradito da un tatuaggio

I carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un romano cinquantenne ritenuto responsabile di aver commesso, lo scorso 8 marzo, una rapina a mano armata in una farmacia di via Corfinio, nel quartiere...
corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
videocamera furti borse cellulari alberghi roma

Il trucco per rubare borse e cellulari: videocamera svela come agivano

Operava negli alberghi del centro di Roma. Erano una vera e propria gang latino americana. Rubavano borse e oggetti di valore agli ospiti degli alberghi. E il modus operandi era sempre lo stesso. La...