Colleferro, il cimitero fra degrado e cantieri infiniti

0
61

Perdite d’acqua, pulizia dei viali da rivedere e soprattutto quel cantiere infinito lì al centro della struttura ancora in attesa di una soluzione. E’ un’amara constatazione quella della commissione Lavori Pubblici al termine del sopralluogo di oggi nella struttura di via dei Caduti. I lavori per l’ampliamento e l’ammodernamento sono fermi da due anni e la gestione odierna continua a far discutere.

«Di certo il cimitero ha vissuto tempi migliori – commenta il consigliere Pierluigi Sanna. Abbiamo riscontrato diverse criticità. Ci sono fontanelle che perdono, alcune migliorie sicuramente da correggere, mancanza di ascensori nonostante le promesse della ditta – continua il consigliere –  e poi c’è quel cantiere pericoloso e ancora in attesa di essere sbloccato. E una situazione molto difficile».

A mancare sono i soldi e c’era da sospettarlo. Il progetto era stato affidato a una ditta attraverso una sorta di progetto di project financing che prevedeva la gestione della struttura. Poi durante l’esecuzione die lavori la mancanza di fondi e il conseguente blocco. Il Comune non vorrebbe intervenire e la ditta continua a mostrare resistenze. Il risultato è che il cantiere resta lì. Domani ci sarà una nuova commissione urbanistica per trovare un accordo.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]