Ardea, escrementi di topo tra i banchi

0
49

Questa mattina il sindaco di Ardea Luca Di Fiori ha ricevuto una delegazione delle mamme che hanno organizzato una protesta sulla questione delle scuole della città. Le mamme hanno sollevato alcuni problemi – tra cui quelli legati alla presenza di escrementi di topo nella scuola di Campo di Carne 2.

L’amministrazione comunale ha illustrato loro le modalità della disinfestazione e della derattizzazione della scuola ed è stato stabilito che un nuovo incontro sarà effettuato dopo le festività natalizie per fare il punto della situazione. Nel frattempo, è nato un coordinamento tra l’amministrazione e le mamme che in questo modo potranno inviare le loro segnalazioni direttamente in Comune che provvederà a prenderle in carico e a trovare le soluzioni adeguate, considerando anche che l’amministrazione ha in essere un appalto proprio per la manutenzione dei plessi scolastici e che dunque può agire tempestivamente.

«Vogliamo fare un percorso partecipato grazie alla presenza delle mamme che possono diventare ‘antenne’ per l’amministrazione per segnalare eventuali casi di disagio – ha spiegato il sindaco – Ciò, tenendo ben presente però come il Comune stia intervenendo profondamente nelle scuole: a inizio anno avevamo già fatto disinfestazioni e derattizzazioni e lì dove è necessario farle continueremo in un ciclo di disinfezioni.

L’importante è individuare un canale comunicativo che possa essere il più possibile efficace, senza che si paventino cose che non sono, come nel caso di un minacciato crollo di un soffitto che poi si scoperto essere una caduta di un pannello di un controsoffitto nella notte a causa della perdita di un tubo, successo sei mesi fa e immediatamente riparato. Quello di oggi è stato un momento per comunicare ai rappresentanti dei genitori, ciò che il Comune sta facendo per la messa in sicurezza e il restyling della scuola di via Campo di Carne, il cui appalto è già in corso. Prima di Natale inaugureremo le nuove aule di via Tanaro – togliendo finalmente i container – e abbiamo lì in itinere un finanziamento della Regione Lazio. Ci siamo riaggiornati dopo le festività, ma ciò che faremo verrà comunicato con una newsletter a questo coordinamento».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ARDEA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”32″]