Colleferro, cattivi odori dalla discarica. Scoppia la protesta

0
70

E’ una vita con i rifiuti e tra i rifiuti quella del quartiere a sud di Colleferro sulla Palianense. La vicinanza della discarica è diventata una condanna per famiglie e studenti che frequentano questa area. E’ così ormai da dieci anni. E il disagio si è aggravato nonostante le prescrizioni normative in tema di smaltimento dell’immondizia da parte dell’Unione Europea.

L’origine di quel “tanfo” così insopportabile è infatti dovuto al mancato trattamento dei rifiuti. In sostanza qui l’immondizia entra così come viene buttata nei cassonetti, il resto, in termini chimici e di salute per la popolazione, lo farebbe il processo di fermentazione. IL risultato è un vero disastro ambientale.

«Da queste parti non si respira più – dice Ina Camilli, residente dell’area. Usciamo fuori solo con una sciarpa davanti alla bocca. Sarebbe infatti impossibile rimanere senza e questo è una cosa intollerabile. Qui molte famiglie vogliono andarsene ma dove? Invieremo nei prossimi giorni una richiesta di intervento al Comune e all’Arpa Lazio».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]