Marconi, il municipio XI vuole le strisce blu? Cittadini in allarme

L'iniziativa ancora non confermata rivoluzionerebbe le abitudini di parcheggio di una zona residenziale ancora molto tranquilla

1
215

Paure tra i cittadini, ma nessuna smentita da Comune e Municipio. Il rischio per i residenti di Lungotevere Pietra Papa nel quartiere Marconi è quello di trovarsi a breve le strisce blu, parcometri e tariffe a pagamento al posto dei tradizionali parcheggi liberi sotto casa. Una zona tranquilla che spesso non ha problemi di affollamento e che serve di sera per lasciare l’auto rischia di diventare un altro far west, tra furetti della doppia fila e aree a pagamento.

«Sembrerebbe intenzione delle istituzioni locali di creare le strisce blu lungo il lungotevere Pietra Papa» scrivono i No Pup consultando il territorio. «E’ una soluzione che provocherebbe grossi sconvolgimenti alla zona ed appesantirebbe ulteriormente la situazione dei parcheggi nella limitrofa Via Fermi» spiega il comitato “No Pup Fermi”. Ma il punto è che come spesso capita in zone residenziali gran parte dei posti sono già assegnati di fatto ai residenti. I restanti posti a pagamento creerebbero solo una diminuzione effettiva dei posti liberi e quindi maggiore disagio nella zona, in cambio di un po’ di soldi nelle casse del Comune.

«E’ paradossale che invece di aprire i parcheggi abbandonati di Via Blaserna, Via Tirone e dell’Ex-Campari, si voglia rendere a pagamento una strada residenziale, fra l’altro distante dalla zona commerciale del quadrante, in considerazione anche delle previste restrizioni da parte del Comune ai parcheggi gratuiti per i residenti» continuano i comitati. «Ci sarebbe da chiedersi, se le fosse vera questa intenzione, a che pro questa operazione? Di certo non migliorerebbe la circolazione e spingerebbe gli automobilisti meno “ligi” al codice stradale a peggiorare la sosta selvaggia lungo Via Fermi e le stradine limitrofe, vista anche l’endemica assenza di controllo della zona da parte dei vigili urbani».

I cittadini non hanno avuto smentite dal municipio o dal Campidoglio. Di sicuro non sono stati interpellati su un possibile cambiamento del regime della sosta. Intanto il consigliere Pdl Marco Palma ha scritto una lettera a Polizia Locale e Agenzia per la Mobilità di Roma Capitale per conoscere le reali intenzioni dell’amministrazione sull’area. Per il momento resta la paura, e le nuove linee guida sui parcheggi immaginate a settembre dal sindaco Marino e dall’assessore Improta non depongono a favore dell’ottimismo.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MARCONI OSTIENSE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”60″]

1 COMMENTO

Comments are closed.

È SUCCESSO OGGI...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...