Ariccia, le grandi buche di via Le Prata: pericolo a cielo aperto

0
62
Ariccia, via Le Prata e Vallericcia con buche pericolose

Il viaggio nelle strade del Lazio falcidiate dalle buche prosegue senza sosta: stavolta è il turno dei Castelli Romani, nota e rinomata zona a sud della capitale composta da paesi come Frascati, Albano Laziale e Genzano di Roma, di entrare (o meglio, tornare) nell’elenco.

In particolare via Le Prata, strada secondaria di collegamento tra Genzano e Albano, è l’osservata speciale di turno. Evitando al conducente di transitare per Ariccia e perdere molto tempo nel traffico di ben tre paesi, via le Prata permette a tutti di passare al di sotto di Ariccia stessa e sbucare in pochi minuti ad Albano, o direttamente su via Appia in direzione della capitale.

Il rischio, per gli automobilisti, è di fare prima diversi pit stop dal gommista: questo perchè alla fine del tratto stradale, a pochi metri dall’incrocio con via di Vallericcia e via Appia Antica, sono presenti delle grandi buche sterrate, impossibili da non notare anche da lontano, che mettono in difficoltà le persone al volante e a dura prova le automobili.

E come ogni strada dissestata di Roma e dintorni, a causare il sempre maggiore allargamento delle buche è la pioggia battente, nonché il continuo transito (soprattutto nelle ore cruciali del mattino) di camion, bus Cotral e macchine pesanti.

Dato il divieto di passaggio sul ponte di Ariccia per i veicoli dal peso superiore a 3,5 tonnellate, imposto da qualche anno dal sindaco del paese, la parte iniziale di via Le Prata è da percorrere obbligatoriamente soprattutto per i pullman Cotral.

E questo è uno dei fattori principali della formazione di questi dissestamenti e motivo per cui non è possibile effettuare lavori di rifacimento del terreno (a meno che non vengano fatti nelle ore notturne).

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ARICCIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”40″]