Colleferro, bambini a piedi senza bus: è polemica

Visione di un film rinviata per mancanza dei trasporti. La scuola accusa il Comune. Il sindaco si difende

0
255

Avevano programmato tutto nei minimi dettagli. poetato però che si sono dimenticati dei bus. E’ stata un buco nell’acqua la visione di un film-documentario in programma stamattina al cinema Multisale Ariston. Erano attesi una cinquantina di bambini della Direzione didattica del Circolo Colleferro 2, ma all’ultimo momento la direttrice dell’istituto ha comunicato che non era disponibile il pulmino. «Tutta colpa del Comune» – per la responsabile scolastica. Ma nel pomeriggio il sindaco ha replicato con una nota.

«Se i bambini non sono andati al Cinema come la scuola voleva fare non è certo colpa del Comune ma delle inadempienze dello stesso Circolo – si legge in una nota. Quest’ultimo, infatti, sapeva bene che per concedere l’uso degli scuolabus, secondo quanto stabilito nella riunione tenutasi in Comune con le due Direttrici scolastiche il 28/11/2013, occorre stilare il Piano annuale delle uscite didattiche che il Circolo Colleferro 2 ha presentato soltanto in data 9/1/2014, non permettendo di fatto la concessione e successiva organizzazione del servizio che, secondo la scuola, doveva svolgersi in data 10/1/2014.

Ci spiace per i bambini che non hanno potuto effettuare l’uscita alla quale si erano forse preparati – continua – ma l’evidente disorganizzazione di questo evento non è imputabile certo all’Amministrazione comunale, che è sempre stata e continuerà ad essere vicino alle Istituzioni scolastiche, per permettere agli studenti di effettuare le iniziative didattiche previste dai loro insegnanti. Tutto, naturalmente, nel rispetto delle norme e delle disposizioni vigenti, le quali regolano i rapporti tra Ente e Scuola, che devono essere da tutti democraticamente rispettate».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]

È SUCCESSO OGGI...

Uova contaminate dal Fipronil: ecco i primi esiti dei controlli

Le attività di controllo svolte dai Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sul territorio nazionale, hanno fatto emergere due positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil che si aggiungono alle...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Eur spa dopo anni verso il risanamento, ma incombe la causa milionaria con Condotte...

Alcuni giorni fa La Repubblica pubblicava la notizia che Eur spa, società detenuta per il 90% dal ministero dell'Economia e per il restante 10% dal Campidoglio, era entrata nel mirino della Corte dei Conti...

Arma clandestina e droga: fermato un 42enne in provincia di Roma

I carabinieri della Stazione di Mentana hanno tratto in arresto ieri un 42enne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e per detenzione di arma clandestina. I militari, impegnati in...

Edilizia scolastica, a Pomezia al via i lavori alla scuola elementare Trilussa

Edilizia scolastica a Pomezia: al via oggi i lavori di eliminazione delle barriere architettoniche in via Matteotti all’interno della scuola elementare "Trilussa". I lavori prevedono il rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi interni alla scuola e delle...