Palestrina, sui servizi a La Muracciola «solo promesse»

0
74

Tanti annunci e belle promesse, ma niente ancora di concreto. Si aspettavano una soluzione immediata i tanti cittadini accorsi ieri sera in Consiglio comunale per la seduta straordinaria sulla situazione di urgenza nella zona Torresina/La Muracciola. Alla fine la maggioranza si è impegnata a certificare l’agibilità definitiva dei servizi attraverso una mozione passata a larga a maggioranza. Ma di tempi «certi», provvedimenti «urgenti e straordinari», per ora, neanche l’ombra.

«Non possiamo dire di essere contenti dopo questo incontro – commenta Umberto Capoleoni, uno dei proprietari degli immobili nella zona. I “farò” e gli annunci propagandistici non convincono nessuno. Servono fatti. E qui i fatti dicono che siamo ancora lontani da una soluzione immediata. Per le fogne si va verso una regolarizzazione. Ma per l’acqua e l’Enel? Come si intende risolvere? E cosa ne sarà del futuro di tutti i commercianti?»
I residenti raccontano di non aver avuto risposte. La svolta, per ora, non è arrivata. Non resta che aspettare e pazientare.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PALESTRINA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”44″]