Colleferro, lavori infiniti per l’acqua. Lunedì possibili disagi

0
46

Lunedì prossimo 14 aprile, nella sola mattinata, potrebbe verificarsi una leggera riduzione nella fornitura dell’acquedotto comunale. In quella giornata, infatti, sono stati previsti alcuni lavori di manutenzione straordinaria ad una cabina dell’Enel, per effettuare i quali si renderà necessaria la temporanea interruzione di energia elettrica.

POSSIBILI DISAGI – E’ probabile che i cittadini non noteranno alcuna anomalia, in quanto i serbatoi a disposizione dell’acquedotto sono abbondantemente riforniti per poter erogare acqua a sufficienza per molte ore, tuttavia l’Amministrazione ha ritenuto opportuno di informare preventivamente la cittadinanza cosicché, nella eventualità di un flusso ridotto rispetto alla normalità non si allarmi ingiustificatamente. La chiusura della cabina Enel, infatti, durerà solo poche ore, nell’arco della mattinata e, quindi, già dal pomeriggio di lunedì la situazione sarà, in ogni caso, tornata del tutto regolare.

I LAVORI AL DEPURATORE – Inizieranno a breve i lavori per l’ampliamento del depuratore comunale in zona Valle Sette Due. Sono stati, infatti, appena affidati i lavori alla ditta Fantauzzi di Roma, aggiudicataria del bando pubblico, per un importo di circa 682mila euro, la quale provvederà a realizzare l’opera, divenuta ormai indispensabile per le accresciute esigenze della cittadina.

IL DETTAGLIO DEI LAVORI – L’ampliamento del depuratore si è reso necessario soprattutto a servizio del nucleo urbano in località IV Km. In quest’area, infatti, il Comune di recente ha provveduto ad effettuare una nuova e capiente fognatura con lo scopo di ottenere la bonifica ambientale della zona periferica che, essendo cresciuta negli anni in modo spontaneo, necessitava di un risanamento complessivo per quanto riguarda gli scarichi delle acque nere. “La maggior parte di quelle case – spiega in proposito il sindaco Mario Cacciotti – era dotata di una fossa biologica. Ora, invece, con le fognature che abbiamo realizzato, tutto il quartiere potrà usufruire di un sistema di raccolta più igienico e corretto da un punto di vista ambientale. Naturalmente, visto l’allaccio al depuratore che si trova nei piani artigianali, avevamo anche preventivato l’ampliamento che, appunto, inizierà nei prossimi giorni”. Il nuovo dimensionamento del depuratore, per il quale il Comune ha già chiesto e ottenuto un finanziamento regionale, non solo è adeguato al nuovo carico fognario, ma potrà rispondere anche ad un eventuale incremento demografico che dovesse verificarsi nel futuro.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]