Ostia Antica, un selfie contro l’abbandono infinito dei ponteggi

Lavori fermi da anni, fondi finiti e rimpallo di responsabilità: l'iniziativa pacifica di alcuni cittadini e un video

0
257

“I love Ostia Antica, AAA Mecenate Cercasi…Basta Ponteggi!”: un “selfie” per restaurare l’arco, le mura di cinta e il torrione è l’ultima iniziativa dei cittadini del borgo per portare all’attenzione un disagio lungo dieci anni. Sembrano infatti dimenticate da tutti le vestigia del passato che qui raccontano il potere dei papi: da anni però gli amministratori pubblici che hanno iniziato e mai finito il restauro del borgo hanno lasciato lì le tracce del loro disinteresse. Degli orribili ponteggi, messi lì circa otto anni fa per proteggere i merli da sicuro disfacimento non sono mai stati rimossi, nè i lavori sono mai stati conclusi, in mezzo a continui rimpalli di responsabilità e alla cronica assenza di fondi.

LA MOSSA DEI COMITATI LOCALI – Ora però i comitati locali, anche dopo le notizie sulla mega area archeologica che si troverebbe nell’area di Ostia Antica (più grande di Pompei secondo gli archeologi Paola Germoni e Angelo Pellegrino della Soprintendenza speciale ai Beni Archeologici di Roma, Simon Keay della Southampton University e Martin Millett della University of Cambridge) hanno deciso di non rimanere indifferenti e all’inizio della stagione turistica hanno lanciato il grido di allarme con una iniziativa simpatica: farsi un selfie, vera tendenza del momento, con in mano una lavagnetta che recita: “I love Ostia Antica, AAA Mecenate Cercasi…Basta Ponteggi!”. L’iniziativa, avviata nei giorni scorsi da Piero Labbadia, geometra-progettista e storico del territorio, con l’aiuto del fotografo del Borgo Roberto Berrettini con il supporto del Comitato di Quartiere Ostia Antica-Saline, vuole sensibilizzare tutti, cittadini, turisti e soprattutto amministratori alla valorizzazione di un bene pubblico di grande bellezza.

RIPRENDERE I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE – I cittadini vogliono che siano ripresi i lavori di ristrutturazione e non si spiegano la situazione attuale: «Oltre 10 anni fa l’ufficio preposto (Roma) per i beni culturali ed archeologici aveva iniziato l’opera di riqualificazione per ristrutturare il Borgo, in particolare le mura di cinta e i merli che lo ornano, ormai in grave stato di abbandono. Dopo qualche tempo, ironia della sorte, i fondi sono scomparsi, e da li nasce il rimbalzare delle competenze – spiega un membro del comitato Saline-Ostia Antica – tanto da abbandonare i lavori con grave dispendio e costo economico per il noleggio dei ponteggi, dopo qualche anno il municipio se ne fa carico, ma i lavori restano incompiuti». Un’iniziativa, come la hanno definita gli stessi promotori, fatta senza polemiche e che ha visto anche un video di presentazione su youtube: voluta soprattutto con l’intenzione di tornare a fare luce sul problema del degrado in un sito turistico unico come Ostia Antica, del quale peraltro si erano già interessati, giornali, televisioni e persino il Gabibbo di “Striscia la notizia”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA E OSTIA ANTICA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Lo fermano per un controllo e i carabinieri trovano droga e bossoli di pistola

Doveva trattarsi di un semplice accertamento durante un posto di controllo alla circolazione, ma si è ritrovato con le manette ai polsi con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento. E’...

Agente fuori servizio rincorre quattro giovani rapinatori: arrestati

Fondamentale, nell’arresto di tre rapinatori, è stato il ruolo di un agente della Polizia di Stato della Polaria di Ciampino che, libero dal servizio, ha visto quattro ragazzi accerchiare un loro coetaneo e strappargli...

Rieti cuore piccante, al via la fiera internazionale del peperoncino

Il cuore del centro d’Italia è pronto a battere forte per la kermesse più hot dell’estate. Dal 23 al 27 agosto torna l’appuntamento con Rieti cuore piccante, la Fiera internazionale del peperoncino che anche quest’anno...

Svuotano cantine di uno stabile con oggetti di valore: ripresi dalle telecamere

Hanno scelto una serie di cantine da “svuotare” in un complesso condominiale di via Luigi Lilio, nella zona di Tor Carbone. Quindi, dopo essere entrati indisturbati, hanno scelto numerosi oggetti di valore, tra cui un...

Rissa e furti dopo Lazio-Spal: identificato un altro tifoso. Daspo di 8 anni

Dovrà restare lontano dai campi di calcio per 8 anni il tifoso arrestato dalla Polizia di Stato domenica sera al termine di Lazio-Spal. Il Questore di Roma, considerato che il tifoso oltre ad essere già conosciuto dalle Forze...