Albano, disastro Poste Italiane. La rabbia del sindaco

«È una situazione inaccettabile e inammissibile»

0
292
poste italiane lettere raccomandata

Per Nicola Marini, Sindaco di Albano Laziale, la situazione legata alla consegna della posta è divenuta «inaccettabile e inammissibile». Il Primo Cittadino non usa mezzi termini per definire una situazione che, oggettivamente, è divenuta insostenibile per i cittadini. Marini interviene nuovamente sulla questione dopo che stamane anche la celebre trasmissione “Mi manda Rai Tre” ha messo in evidenza l’enorme disagio legato al mancato recapito della corrispondenza. « In collegamento da Colonna – scrive il Sindaco sul suo profilo Fb – c’erano tanti cittadini arrabbiati e Sindaci di vari comuni che si trovano nella stessa situazione in cui si trova il Comune di Albano Laziale: da un lato siamo ricettori (impotenti) delle legittime arrabbiature dei cittadini, da un altro siamo interlocutori (inascoltati) di Poste Italiane».

PARLA IL SINDACO – Il Sindaco di Albano Laziale parla anche di un ulteriore, nuovo, disagio: «Mi segnalano inoltre che presso il centro di smistamento di Valericcia non venga consegnata la corrispondenza, anche se il cittadino vi si reca di persona. Lo ripeto: è inaccettabile!». Nello studio di Rai Tre il responsabile dell’assistenza clienti di Poste ha dichiarato che la situazione dei Castelli Romani è ben nota all’azienda e che stanno mettendo in campo “azioni straordinarie per ritornare alla normalità”. Lo stesso responsabile ha dichiarato che per la prima settimana di febbraio la situazione dovrebbe normalizzarsi. «Qualche dubbio ce lo abbiamo – replica Marini – alla luce della enorme quantità di posta da smaltire. Nei giorni scorsi anche noi abbiamo contattato la redazione di “Mi manda Rai Tre” per rappresentargli il grave disagio che vive Albano e i comuni limitrofi. Ora che il problema è nuovamente di dominio pubblico e gode di visibilità sui media nazionali – continua il Sindaco nel suo post – riteniamo che una grande azienda come Poste Italiane non possa rimanere sorda rispetto al disagio e alla indignazione dei cittadini». Il Primo Cittadino conclude invitando tutti a «tenere alta l’attenzione».

[form_mailup5q lista=”albano”]

È SUCCESSO OGGI...

Esce di galera con un permesso premio e va a rapinare una posta

Gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato Primavalle, che svolgevano le indagini sulla rapina a un ufficio postale del 16 agosto scorso, non potevano riconoscere il malvivente, a volto scoperto, per il semplice fatto che...
autobus atac

Controlli sui mezzi pubblici, presi cinque borseggiatori in poche ore

Nell’ambito dei servizi di prevenzione per la sicurezza della Capitale, i carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno intensificato i controlli a bordo dei mezzi pubblici e delle fermate della metropolitana, per garantire maggiore...
Foto archivo

Sgombero piazza Indipendenza: bombole contro le forze dell’ordine

Sono stati sgomberati alle prime ore del mattino i giardini di piazza Indipendenza, abusivamente occupati da circa 100 cittadini stranieri già occupanti di via Curtatone. L’intervento si è reso urgente e necessario dopo il rifiuto...

Maxi sequestro di droga: 322 kg di marijuana. Quattro giovani arrestati alle porte di...

Quattro persone arrestate e 322 Kg di marijuana sequestrati sono il bilancio di un'operazione dei carabinieri della Compagnia di Frascati a conclusione di una breve attività d'indagine, avviata qualche giorno fa. In manette sono...

Sgombero piazza Indipendenza, soluzioni del Comune non gradite

Sono stati sgomberati alle prime ore del mattino i giardini di piazza Indipendenza, abusivamente occupati da circa 100 cittadini stranieri che da anni occupavano lo stabile di via Curtatone.  L'intervento - si legge in una...