La pioggia ha raggiunto i Castelli e la provincia. Ecco la webcam

Ecco le previsioni per le prossime ore

0
183

Dopo aver bagnato Roma il maltempo ha raggiunto in pochi minuti anche la provincia.
Il cielo è diventato improvvisamente cupo. La temperatura è scesa di 4 gradi. È iniziata a scendere la pioggia e poi è arrivata la grandine in alcune zone a sud di Colleferro.

LE PREVISIONI – Prevista pioggia continua sulla capitale da venerdì e per tutto il fine settimana. Vento da Ponente con intensità di 15 km/h. Raffiche fino a 17 km/h. Temperature comprese tra 9°C e 22°C . Quota 0°C a 2050 metri. Non andrà meglio nel week end con temporali e un ulteriore calo delle temperature. Domani, infatti, previste precipitazioni temporalesche. I venti saranno prevalentemente deboli e soffieranno da SW con intensità di 10 km/h. Possibili raffiche fino a 12 km/h. Temperature: 14°C la minima e 16°C la massima. Zero termico a 2200 metri.

TEMPORALI – “Italia bersaglio di rovesci e temporali fino al weekend e con ulteriore calo delle temperature” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega –“colpa di un recidivo vortice di bassa pressione che ci terrà compagnia per qualche giorno. Nelle prossime ore nuovi temporali attesi al Nord, ma sarà venerdì la giornata peggiore con maltempo al Nordest e sul medio versante adriatico: attenzione particolare ad Emilia Romagna e Marche dove sono attese piogge anche particolarmente intense ed abbondanti, con picchi pluviometrici anche di oltre 100mm e locali criticità idrogeologiche possibili; ancora neve sulle Alpi orientali a tratti fin sotto i 2000m. Acquazzoni e temporali sparsi anche sul resto del Centrosud salvo che sul versante ionico dove prevarranno schiarite e i fenomeni saranno più occasionali; maggiori schiarite favoriranno invece il Nordovest. Tempo invece tutto sommato discreto sulle Isole Maggiori ma attenzione al vento, che soffierà anche forte da Ponente o Maestrale con mari molto mossi o agitati.”

FINE SETTIMANA – “Nel weekend acquazzoni e temporali sparsi tenderanno ad interessare maggiormente il Centrosud” – prosegue l’esperto – “in particolar modo i versanti adriatici. Coste tirreniche e ioniche vedranno invece anche delle belle schiarite, ma anche qui non mancheranno locali fenomeni, in particolare sui litorali di Toscana, Lazio e Campania. Resiste tempo in prevalenza soleggiato sulle Isole salvo qualche disturbo sulla Sardegna settentrionale. Per quanto riguarda il Nord il tempo sarà in graduale miglioramento specie domenica, quando prevarranno le schiarite salvo occasionali brevi acquazzoni in montagna. Le temperature saranno in generale ripresa, ma il clima si manterrà a tratti fresco e con valori termici anche sotto le medie in particolare su adriatiche e Nordest”.

È SUCCESSO OGGI...