Ostia, contro le buche stradali Codacons presenta una denuncia in procura

0
335

La situazione delle buche stradali ad Ostia e in tutto il X Municipio è diventata talmente insostenibile da portare oggi il Codacons a depositare formale denuncia alla Procura della Repubblica di Roma.

“Abbiamo chiesto alla magistratura di aprire una inchiesta alla luce di possibili reati che riguardano prima di tutto la sicurezza dei trasporti – spiega il vicepresidente Giovanni Pignoloni – Da mesi riceviamo le segnalazioni oramai quotidiane dei residenti circa la presenza di buche e voragini sull’asfalto, sfociate addirittura in una raccolta di firme da parte degli abitanti di Via Costanzo Casana, Via Zotti e Via Zambrini. Nonostante i numerosi appelli dei cittadini nulla è stato fatto per porre rimedio allo stato disastroso delle strade, motivo per cui abbiamo deciso di rivolgerci alla Procura”.

Nell’esposto il Codacons scrive:

“la grave situazione di degrado e di  pericolosità del manto stradale nel X municipio costituisce, da tempo, un problema di intensità e pericolosità indubbia con serie e dirette conseguenze e danni per tutta la collettività. Ci sono quelle a spina, quelle profonde, quelle che sembrano un’impronta e quelle che assomigliano a una duna, quelle a canale e quelle a voragine, quelle a crepa e quelle a fessura, quelle un po’ sul marciapiede e un po’ sullo stradone e quelle così larghe che non si capisce più dove finiscono.

Pertanto si chiede che l’Autorità procedente voglia predisporre tutti i controlli necessari per accertare e verificare la rispondenza alla realtà dei fatti in merito alla grave situazione di degrado e di  pericolosità del manto stradale nel comune di Roma, nello specifico ad OSTIA NEL X MUNICIPIO, potendosi sollevare dubbi sull’omessa manutenzione stradale, sulla qualità dei lavori svolti in tema di rifacimento del manto stradale, sui comportamenti discutibili delle imprese, sospetti di inefficienza sui controlli degli enti e sui collaudi delle opere, se all’interno del Comune Di Roma venga utilizzato uno standard di riferimento unico per la composizione del materiale steso sulle strade e se venga rispettato dalle ditte che eseguono i lavori di manutenzione, oltre che a verificare se il X Municipio si attenga a tali direttive e se gli appalti vengano assegnati nel rispetto delle procedure, se vi siano omessi interventi in tema di tutela e garanzia della sicurezza stradale e dunque il  configurarsi di diverse responsabilità e fattispecie penalmente rilevanti a carico di Roma Capitale e del X Municipio e di tutti coloro che risulteranno responsabili, soggetti istituzionali e/o pubblici e/o privati, per il reato ex art. 323 c.p., 328 c.p., attentato alla sicurezza stradale, pericolo per la sicurezza e l’incolumità’ pubblica, art. 432 c.p. attentati alla sicurezza dei trasporti, il reato ex art. 635 c.p. danneggiamento, utilizzo illecito di fondi pubblici, truffa aggravata ex art. 640 bis c.p associazione a delinquere, art. 40 del codice penale che afferma: “non impedire un evento, che si ha l’obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo, concorso nei suddetti reati e concorso per tutti gli incidenti che dovessero verificarsi a causa del protrarsi di un intervento risolutivo, omesso controllo e vigilanza, violazione dell’art. 32 della Costituzione, danno all’ambiente urbano e violazione dell’art. 9 Costituzione, lesioni colpose ex art. 590 c.p. concorso in lesioni colpose”.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Donna fatta a pezzi e gettata nei cassonetti a Roma, fermato il fratello

Si è appena concluso con il fermo da parte del fratello della vittima, il mistero delle due gambe ritrovate ieri sera all’interno di un cassonetto in Via Maresciallo Pilsudsky. Ieri, intorno alle 20, una ragazza...

Tutto pronto per il Carpineto Romano Busker Festival

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche...

Letture e suoni dedicati a Pio VI nell’evento serale di sabato 19 agosto al...

Un serata all’insegna dell’arte recitativa e musicale quella che si appresta a vivere il pubblico del Museo di Roma Palazzo Braschi. Grazie alla collaborazione con il Teatro di Roma, sabato 19 agosto, in occasione...

Miss Italia: le finali regionali agli Altipiani di Arcinazzo

La lunga maratona estiva della bellezza porta stavolta la carovana itinerante di Miss Italia sugli Altipiani di Arcinazzo, nell’alta valle del fiume Aniene, ai piedi dei monti Simbruini. Proprio dove termina la provincia di...

Voilà Festival a Feltre: al via alla rassegna di arte in strada, circo contemporaneo...

Tutto pronto per la 19° edizione di Voilà Festival, la rassegna che dal 18 al 20 agosto trasformerà il centro storico di Feltre nella capitale internazionale dell’arte in strada, circo contemporaneo e culture del...