Bagnoletto e quella paura per l’acqua. La disperazione dei residenti

Mobili da buttare, pavimenti saltati e guasti elettrici. Il dramma delle famiglie dopo l'ultima alluvione. I contributi del Comune non bastano. Servono interventi strutturali

0
200

Mobili da buttare, pavimenti saltati e la paura per la pioggia. Dopo la bomba di acqua che ha colpito Roma lo scorso 31 gennaio, i residenti di Bagnoletto, porzione di territorio compresa tra Dragona ed Ostia, vivono con l’incubo del maltempo. Ogni volta che piove più del normale il quartiere, sorto, tra l’altro, dentro una conca, si allaga e l’acqua entra dentro le case distruggendo ogni cosa.

DANNI IRREVERSIBILI ALLE ABITAZIONI – E dopo ogni alluvione si contano i danni e si ricomincia da capo: facendo lavori di impermeabilizzazione, comprando mobili nuovi, nella speranza che non ci sia una prossima volta. A poco serve la creazione di pompe idriche dentro le case, canalette scavate nei giardini che dovrebbero far defluire l’acqua verso i canali di scolo. In realtà il problema è più complesso. Le quattro pompe idrauliche che servono il territorio non funzionano in modo adeguato, i canali che circondano il quartiere sono spesso ostruiti da detriti e sassi, le acque bianche scorrono laddove dovrebbero esserci solo acque nere, le condotte sono piccole e vecchie.

CANTIERI MAI AVVIATI – Un piano di lavori è stato già progettato e finanziato, ma nessun cantiere finora è stato avviato. I residenti, alcuni dei quali vivono qui da oltre vent’anni, hanno costituito un comitato molto attivo e collaborativo con le autorità competenti ma rimane il fatto che, basta un temporale più violento del solito per ricreare immediatamente uno stato di pura emergenza. E paura.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

È SUCCESSO OGGI...

Bar e pub sotto controllo in pieno centro a Roma, l’operazione

Proseguono senza soste i controlli amministrativi degli agenti della Polizia di Stato sulle attività commerciali situate alla Balduina. Gli agenti del commissariato Monte Mario hanno passato al setaccio, in particolare,  bar e pub dove si...

Operazione delle forze dell’ordine, oltre 7.500 veicoli controllati e diverse sanzioni effettuate

Ha avuto inizio nel tardo pomeriggio di venerdì 26 maggio 2017 il primo esperimento nel Lazio di operazione di polizia stradale congiunta di diversi Comandi di Polizie Locali di territori limitrofi. L’attività, denominata #viadeilaghisicura (hastag...

Roma, sorpreso a rubare all’interno di una casa: arrestato

È rientrato, verso le 18, nella sua casa all’Esquilino e, con sua sorpresa, ha notato che la porta di casa era aperta. Una volta entrato, ha subito notato la casa a soqquadro e, in camera...

Roma, carabinieri arrestano 14 borseggiatori in centro

Impegnati a fotografare o ammirare i monumenti, intenti nello shopping, in attesa o a bordo dei mezzi pubblici. Così le ignare vittime, tutti turisti, venivano derubate da 14 “manolesta”, che nelle ultime 72 ore,...

Violenta rissa tra stranieri in centro: 5 in manette

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato, la scorsa notte, cinque cittadini cinesi a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada, per futili motivi. A sedare lo scontro ci...