Bagnoletto e quella paura per l’acqua. La disperazione dei residenti

Mobili da buttare, pavimenti saltati e guasti elettrici. Il dramma delle famiglie dopo l'ultima alluvione. I contributi del Comune non bastano. Servono interventi strutturali

0
275

Mobili da buttare, pavimenti saltati e la paura per la pioggia. Dopo la bomba di acqua che ha colpito Roma lo scorso 31 gennaio, i residenti di Bagnoletto, porzione di territorio compresa tra Dragona ed Ostia, vivono con l’incubo del maltempo. Ogni volta che piove più del normale il quartiere, sorto, tra l’altro, dentro una conca, si allaga e l’acqua entra dentro le case distruggendo ogni cosa.

DANNI IRREVERSIBILI ALLE ABITAZIONI – E dopo ogni alluvione si contano i danni e si ricomincia da capo: facendo lavori di impermeabilizzazione, comprando mobili nuovi, nella speranza che non ci sia una prossima volta. A poco serve la creazione di pompe idriche dentro le case, canalette scavate nei giardini che dovrebbero far defluire l’acqua verso i canali di scolo. In realtà il problema è più complesso. Le quattro pompe idrauliche che servono il territorio non funzionano in modo adeguato, i canali che circondano il quartiere sono spesso ostruiti da detriti e sassi, le acque bianche scorrono laddove dovrebbero esserci solo acque nere, le condotte sono piccole e vecchie.

CANTIERI MAI AVVIATI – Un piano di lavori è stato già progettato e finanziato, ma nessun cantiere finora è stato avviato. I residenti, alcuni dei quali vivono qui da oltre vent’anni, hanno costituito un comitato molto attivo e collaborativo con le autorità competenti ma rimane il fatto che, basta un temporale più violento del solito per ricreare immediatamente uno stato di pura emergenza. E paura.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

È SUCCESSO OGGI...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...