Multe sulle corsie preferenziali, ecco quando devi pagare

Ecco cosa ha stabilito la corte di Cassazione in casi come quello accaduto in una importante città italiana

0
1248

La multa per il passaggio sulla corsia preferenziale fatta esclusivamente dietro il controllo delle telecamere e senza la constatazione diretta da parte di un vigile urbano è valida.

CASSAZIONE – Lo ha stabilito la corte di Cassazione con una sentenza che rinnova la validità del dettato del codice della Strada e avvalora la possibilità di essere multati qualora si venga “pizzicati” esclusivamente da un occhio elettronico. Le telecamere a presidio di Ztl e corsie preferenziali dunque da oggi non potranno più essere contestate come unico strumento di rilevazione delle infrazioni da parte di automobilisti e motociclisti.

IL CASO DI VERONA – Proprio quello che aveva fatto un cittadino di Verona che per nove volte si era visto notificare una multa per passaggio sulla corsia preferenziale e una volta per essere entrato fuori orario in una zona a traffico limitato Ztl. La suprema corte ha dente ribadito la validità della modalità di sanzione ricordando come già l’articolo 201 del codice della strada stabilisca la validità del controllo automatico.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...

colosseo monumenti mostre gratis Luoghi storici più fotografati al mondo

Controllo dei carabinieri tra Colosseo e Colle Oppio, 2 arresti per rapina

Gli intensi controlli antidegrado dei Carabinieri nelle aree monumentali tra Colosseo e Colle Oppio hanno portato all’arresto, in poche ore, di due persone, entrambe con l’accusa di rapina. Nel primo caso, nel parco di Colle...

Teneva una serra di marijuana in cantina

I Carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli hanno arrestato un cittadino romano di 35enne con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Ieri notte, una pattuglia dei Carabinieri è entrata in uno stabile di via...

Investe 5 persone con la macchina: arrestata

E’ stata arrestata la 43 anni romana che nella tarda serata di ieri ha provocato l’investimento di 5 persone in via dei Colli Portuensi, a Roma, angolo via di Monteverde. La donna, risultata positiva al “drug...

Tenta di incassare un assegno con documento falso

Gli agenti del commissariato Tor Carbone di Roma, su segnalazione della sala operativa, sono intervenuti presso la sede della filiale dei "Monti dei Paschi di Siena", poiché, all'interno della banca un individuo stava tentando...

Proponeva rapporti sessuali con bambini, poi l’incredibile scoperta

La Polizia di Stato, nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura di Roma, ha tratto in arresto un 39enne, originario di Taranto, per detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. L’indagato, già condannato con sentenza ancora non passata...