Il ministro della salute Lorenzin in visita all’ospedale di Colleferro

Ad accoglierla il sindaco Cacciotti ed altri esponenti politici: confronto sui risultati della struttura

0
112
Ospedale Colleferro

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha visitato stamani l’ospedale “L. Parodi Delfino” di Colleferro. Il ministro si è soffermata in particolare nei reparti di rianimazione, non ancora attivati, del Pronto soccorso e di cardiologia. Presenti molti politici e rappresentanti delle istituzioni, oltre al sindaco Mauro Cacciotti, che era accompagnato dal consigliere regionale Pino Cangemi e i sindaci del comprensorio.

LE PAROLE DEL SINDACO CACCIOTTI – “Questo ospedale è il punto centrale, indispensabile, per migliaia di cittadini di un vasto territorio e tale deve rimanere” ha detto al ministro Lorenzin il sindaco Cacciotti quando, al termine del sopralluogo – si legge in una nota del comune di Colleferro – si sono riuniti nella sala attesa degli ambulatori per un confronto. “Questo ospedale serve oltre 150.000 persone e, da quando quello di Anagni è stato chiuso, ne assiste ancora di più, diventando il riferimento di molti utenti anche della provincia di Frosinone”, ha detto Cacciotti, comunicando al ministro di averle preparato un promemoria in cui aveva riportato tutti i dati significativi dell’ospedale e le questioni irrisolte, tra cui lo spostamento del reparto di ostetricia, la carenza di personale, la rianimazione finita e mai aperta, i laboratori analisi, etc. al fine di poter avere un’idea quanto più precisa della situazione allo stato attuale. “Il ministro Lorenzin- si legge ancora nella nota- ha assicurato che si sarebbe personalmente accertata sulle motivazioni delle scelte fatte nel nuovo piano aziendale Asl del Lazio riguardo alcune importanti questioni sottopostele dal sindaco e dai diretti interessati nel corso del suo sopralluogo, tra cui, in primis, i servizi di laboratorio e di ematologia. Razionalizzare la spesa sanitaria è necessario, ha sottolineato, ma deve essere fatto garantendo la qualità dei servizi resi”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]

È SUCCESSO OGGI...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...

Terribile incidente tra 2 moto in centro: traffico in tilt

Terribile incidente poco fa a Roma, in via Appia Pignatelli. A scontrarsi 2 moto. Traffico in tilt e code lungo la strada. Al momento non si conosce la dinamica dello scontro, ma i centauri sarebbero feriti. Sul posto...

Blitz contro i “manolesta”: arrestati numerosi scippatori

Proseguono con profitto i servizi antiborseggio predisposti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma a bordo dei mezzi pubblici ma anche nei luoghi maggiormente affollati della Capitale. Le decine di pattuglie in abiti civili...
Giampiero Ingrassia e Gianluca Giudi a teatro con lo spettacolo Taxi a due piazze

Teatro Marconi, Taxi a due piazze con Giampiero Ingrassia e Gianluca Guidi

Il Teatro Marconi ospiterà un grande spettacolo dal 5 al 14 maggio. Sul palco saliranno infatti due grandi artisti come Giampiero Ingrassia e Gianluca Guidi per uno spettacolo davvero di grande successo: Taxi a due piazze. TAXI A...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...