Lazio, i Cinque Stelle chiedono la sospensione dei vaccini

I grillini si schierano contro l'esavalente dopo gli ultimi casi di cronaca e l'allarme nazionale

0
294

Sospendere le vaccinazioni obbligatorie per i neonati. È il cuore della proposta di legge del gruppo del Movimento 5 stelle in Consiglio regionale del Lazio. I grillini sono arrivati alla necessità di formulare questo testo per due motivi. Il primo e” che “la diffusione dei quattro vaccini (antidifterica, antitetanica, antipoliomielitica e antiepatitevirale B, ndr) e” esigua, se non inesistente, negli ambulatori italiani- si legge nella relazione della proposta- i quali iniettano ai piccoli pazienti un unico vaccino detto esavalente, cioe” contenente due vaccini in piu” oltre a quelli considerati obbligatori”.

I VACCINI OBBLIGATORI – Davide Barillari, primo firmatario della proposta, ha voluto sottolineare all”agenzia Dire che “stiamo dando a bimbi di tre mesi, con sistema immunitario in maturazione, un vaccino esavalente, quando quelli obbligatori sono quattro. E” una spesa in piu” che favorisce le cause farmaceutiche, mentre da” una ”mazzata” farmacologica a un bambino rispetto a un vaccino che andrebbe ridotto”.

LA SOSPENSIONE PER TUTTI I VACCINI – In realta” nella proposta di legge la sospensione riguarda tutti i vaccini, non solo i due in piu”, come recita chiaramente l”articolo 1 al comma 1: “E” sospeso nella regione Lazio l”obbligo vaccinale in eta” pediatrica e in eta” evolutiva ed e” effettuato solo ed esclusivamente su base volontaria e consapevole”. Il secondo tema in ballo e” il seguente, nonche” gia” molto dibattuto: “Al di la” dell”opportunita” economica o meno di reperire un unico vaccino contenente sei tipi diversi di vaccinazioni, tale pratica ha sollevato non poche perplessita” nel mondo accademico e scientifico che ravvisano un collegamento diretto tra alcune gravi malattie e la vaccinazione in eta” pediatrica. Numerosi studi, tra l”altro, proverebbero la correlazione tra alcuni gravi patologie e la somministrazione dei vaccini in eta” nenonatale, quali malattie autoimmuni, allergie, morti improvvise in culla”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Terribile incidente, si scontrano due auto: traffico in tilt

Disagi e grande traffico già alle prime ore di domenica 25 giugno per via di un incidente avvenuto a Roma, sul Grande Raccordo Anulare tra le uscite Ardeatina e Appia, in carreggiata esterna. A scontrarsi,...

Elezioni Amministrative Lazio, alle ore 12 alle urne il 14,23% di affluenza

Nei dieci Comuni del Lazio ai ballottaggi per le elezioni amministrative, secondo i dati del Ministero dell'Interno, alle ore 12 ha votato il 14,23% degli elettori contro il 18,44 del primo turno, facendo così...

Rubava nelle auto parcheggiate: fermato rapinatore seriale

Nemmeno l’obbligo di presentazione alla P.G. per i suoi precedenti reati lo hanno fatto desistere, ma ieri sera, la sua ostinazione a delinquere gli è costata un altro arresto. In manette un 56enne romano, ben noto ai...

Problemi alla gola per due militari sotto il tunnel della metro: ma è un...

Falso allarme chimico nel tunnel della metro A che va da Porta Pinciana alla stazione Spagna. Alle ore 11.15 una guardia giurata e un militare hanno avvertito problemi alla gola, immediatamente hanno allertato i...

Notte di controlli nella movida romana: arresti, denunce e sequestri a tappeto

Nel fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Roma e del Nucleo Radiomobile di Roma, nel corso di un'intensa attività di controllo nel quartiere Aventino e zone limitrofe, noto luogo della movida romana, hanno...