Ospedale San Carlo di Nancy, l’8 marzo screening gratuito per l’osteoporosi

0
952

In occasione della Festa della Donna, come ogni anno, l’Ospedale San Carlo di Nancy offre la possibilità di effettuare uno screening gratuito per l’osteoporosi.
Mercoledì 8 marzo, dalle 10:00 alle 18:00 sarà possibile sottoporsi a un esame non invasivo e di rapida esecuzione: l’ultrasonometria ossea quantitativa effettuata a livello del calcagno, esame che aiuta a valutare il rischio di fratture.
Questo screening di primo livello permette di valutare la salute ossea tramite una tecnica diagnostica altamente efficace per studiare l’invecchiamento dell’apparato scheletrico. L’apparecchiatura impiegata utilizza gli ultrasuoni e ne misura la velocità e la capacità di penetrazione attraverso l’osso. Combinando questi due dati si ottiene quello che viene chiamato T-score, un valore utile per definire il rischio di fratture osteoporotiche.
Un importante appuntamento dedicato alla prevenzione e alla diagnosi dell’osteoporosi, patologia che provoca fragilità ossea e aumenta il rischio di fratture anche per traumi lievi e colpisce maggiormente proprio il genere femminile: in Europa colpisce il 30% delle donne in menopausa.
L’osteoporosi è una patologia dello scheletro caratterizzata da una riduzione della massa ossea e dalla compromissione della micro architettura del tessuto. Il decorso è spesso senza sintomi e la diagnosi viene fatta solo quando si verifica una frattura da fragilità, cioè per un trauma che sarebbe insufficiente a procurare la frattura in un soggetto sano. Le fratture osteoporotiche si verificano con maggior frequenza in alcuni segmenti dello scheletro: vertebre, femore e radio.

La patologia può essere legata a più fattori, tra cui quelli genetici, età, sesso, etnia, ipogonadismo primario e secondario nel maschio, stile di vita e propensione alle cadute.  Nello stile di vita, il ruolo fondamentale di una corretta alimentazione, sia per lo sviluppo dello scheletro sia per il mantenimento e la riduzione della perdita di massa ossea dopo la menopausa, inizia fin dall’infanzia: occorre assumere ogni giorno la giusta quantità di Calcio e vitamina D insieme ad una dieta bilanciata che contenga tutti i nutrienti essenziali. A ciò va accompagnata la regolare attività fisica. No al fumo, al consumo eccessivo di alcool, all’abuso di caffeina.
Oltre all’ultrasonometria ossea per la diagnosi dell’osteoporosi può essere necessario eseguire la MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata o Densitometria ossea) che misura il contenuto minerale osseo sulla scorta di parametri accreditati a livello internazionale. Anche in questo caso si tratta di un’indagine strumentale semplice e indolore che non richiede alcuna preparazione specifica.
L’iniziativa dell’8 marzo, in particolare, rientra nelle spirito etico del San Carlo di Nancy che ritiene fondamentale fornire il proprio contributo nell’ambito della prevenzione, punto cruciale per la correzione dei fattori di rischio modificabili con un corretto stile di vita.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...
cerveteri

Cerveteri, acqua contaminata: è allarme sabotaggio

Potrebbe esserci un tentato atto di «sabotaggio» alla base della misteriosa contaminazione dell'acqua rilevata questa mattina a Cerveteri. Contaminazione che solo grazie al tempestivo intervento della ditta “Paganini Maurizio e Figli s.n.c.”, incaricata della...

Incendio a Ladispoli: abitazione in fiamme e uomo ustionato a una mano

Pomeriggio di fuoco, quello di questo lunedì, per i vigili del fuoco. Mentre tre squadre del comando di Roma erano alle prese con un vasto rogo sviluppatosi ad Ariccia, i colleghi di Cerveteri sono...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Folle inseguimento da Tuscolana a Cassia: due arresti

Duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese.   La notte di sabato infatti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione in collaborazione con i...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....