Incendio a Pomezia e nube tossica: risultati del secondo monitoraggio Arpa

Anche nella giornata di sabato 6 maggio i dati rilevati non hanno evidenziato superamenti dei limiti

0
572
incendio a pomezia nube tossica fumo

Anche secondo il secondo rilevamento effettuato dall’Arpa Lazio la qualità dell’aria sarebbe buona nelle zone potenzialmente coinvolte dal grande incendio di venerdì sulla Pontina. In nessun rilevamento è stato infatti riscontrato un superamento dei limiti di sicurezza.

IL MONITORAGGIO DELL’ARIA NELLA GIORNATA DI SABATO 6 MAGGIO

Questo secondo accertamento riguarda la giornata di sabato 6 maggio dell’Arpa Lazio. I dati rilevati dalle stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria situate nel comune e nella provincia di Roma e quelli rilevati dal mezzo mobile posizionato nel centro abitato di Albano Laziale ancora una volta non hanno evidenziato superamenti dei limiti previsti per legge. Le medie giornaliere e le medie orarie osservate continuano a essere in linea con quelle dei giorni precedenti e con i valori normalmente rilevati in questo periodo dell’anno.

NEI PROSSIMI GIORNI GLI ESITI DEI CAMPIONAMENTI ARPA

Nella giornata di oggi i tecnici dell’Agenzia hanno provveduto a prelevare i primi campioni dai campionatori che erano stati collocati in prossimità dello stabilimento interessato dal rogo nella giornata di venerdì. Nei prossimi giorni, nei minimi tempi tecnici consentiti dalle procedure analitiche, saranno disponibili gli esiti delle determinazioni.

È SUCCESSO OGGI...