Rapporti, i laziali sono i più veloci a letto

1
329

Passionali, ma insoddisfatti perchè troppo frettolosi. E’ questo il quadro che emerge a un’indagine condotta nel Lazio e in altre 5 Regioni per valutare l’atteggiamento di uomini e donne nei confronti dell’eiaculazione precoce.

Come si legge sul Messaggero e Repubblica, la nostra regione una coppia su quattro non raggiunge il piacere, anche se ha in media 96 rapporti sessuali all’anno. Il motivo? Lui si accende di passione ma si spegne troppo presto. Per 380mila coppie laziali il sesso non dura infatti più di due minuti.
La ricerca è stata presentata oggi a Roma nel corso del convegno ‘La medicina della sessualita’ come paradigma del benessere globalè.

I dati dell’indagine mostrano innanzitutto che i laziali sono poco soddisfatti della loro vita sessuale: circa il 75% non è contento di ciò che accade sotto le lenzuola, soprattutto gli adulti fra i 20 e i 50 anni. L’insoddisfazione sessuale è una mina vagante nei rapporti a due: il 62% dei laziali ammette difficoltà di coppia per colpa del suo problema e il Lazio risulta peraltro la Regione dove il problema è più sentito dagli uomini. Il 68% si sente insicuro a letto e solo i piemontesi sono ancor meno a proprio agio fra le lenzuola (69%).
Il 46% degli uomini ammette che il disturbo nuoce alla coppia, che in un caso su due smette di frequentare gli amici o cerca di distrarsi con i viaggi (i laziali, con il 29%, sono quelli che più spesso cercano di ‘scappare’ dal loro disturbo).

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

1 COMMENTO

Comments are closed.