Giornata sindrome di down, lo spot che commuove il web

Una mamma chiede se suo figlio potrà avere una vita normale. Arrivano risposte da tutto il mondo

1
345

Come emozionarsi e capire insieme rispondendo a una semplice domanda: «Mio figlio ha la sindrome di down. Potrà avere una vita normale?». Un quesito posto da una mamma via email al CoorDown Onlus e che è diventato il tema ispiratore della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down del prossimo il 21 marzo (hashtag ufficiale su Twitter: #WDSD2014).

ECCO LE RISPOSTE – “Dear Future Mom” (“Cara, futura mamma”) è il nome della campagna e a rispondere alla madre preoccupata sono diverse persone, adolescenti e adulti con sindrome di Down, provenienti da tutta Europa, che le spiegano attraverso un video perché la vita di suo figlio potrà essere felice, proprio come quella di tutti. I ragazzi infatti spiegano al mondo intero, fondamentalmente, che un bimbo down può imparare a scrivere; può viaggiare; può andare allo stadio; può guadagnare dei soldi e può anche portare sua mamma a cena fuori. Sono loro stessi a mostrare come anche loro potranno essere felici quando andranno a scuola, quando viaggeranno, quando potranno andare a cena fuori o allo stadio. Ci saranno momenti difficili, certo. Ma è anche vero che ogni mamma affronta le difficoltà del proprio figlio, perché la felicità di un genitore passa sempre per la serenità del proprio figlio.

LA GIORNATA MONDIALE – L’obiettivo della Giornata Mondiale è principalmente quello di diffondere una nuova cultura della diversità e una maggior conoscenza delle persone con questa malattia. E con questo video sicuramente un passo in più in questa direzione è stato fatto, visto che è tra i più condivisi del Web.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

1 COMMENTO

Comments are closed.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...
Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...