Stazione Tiburtina, i migranti nella nuova tendopoli

L'invito ai cittadini a donare generi di prima necessità asciugamani, saponi, assorbenti

0
267

Campidoglio, Croce Rossa e Prefettura sono impegnate da giorni nella gestione dell’emergenza migranti in corso a via Cupa e nell’intera area della stazione Tiburtina. Qui si prepara l’installazione di una nuova tendopoli con cucine e bagni chimici, in uno spazio vicino alla nuova stazione. Darà una prima accoglienza a 150 persone che si trovano accampate nella zona, prima di realizzare una struttura più adeguata a via Masaniello, per la quale serviranno circa 30 giorni.

In centinaia attendono un posto dove stare: la capienza del centro di via Cupa, circa 150 persone non poteva accoglierli loro che tutti insieme erano diventati circa 800. Molti sono donne e bambini. E per tanti di chi rimane ancora non si sa dove farli dormire. Alle ore 16 un incontro con le autorità ha fatto il punto con i giornalisti. La assessora alle politiche sociali Francesca Danese presente sul posto ha definito la tendopoli come una struttura temporanea e ha risposto all’appello dei cittadini che chiedevano in quale modo poter aiutare i migranti della neo tendopoli, dicendo di offrire asciugamani, saponi, assorbenti e tovaglie per mangiare.

Poi ha voluto minimizzare sulla Scabbia definendola semplicemente una malattia curabile. Per l’assessore l’imprtante adesso è concentrarsi sulle cure a minori non accompagnati, delle donne incinte, dei bambini. Intanto, in un’altra parte di Roma, i 70 rifugiati mandati via nei giorni scorsi dalla baraccopoli nata spontaneamente nella zona di Ponte Mammolo hanno scritto una lettera alle autorità locali per chiedere di non essere dimenticati, dopo un mese nel quale hanno vissuto in condizioni di incredibile difficoltà nel parcheggio vicino, senza nemmeno i bagni chimici.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...

A Passoscuro tre giorni tra musica, balli, cinema e artigianato

“L’estate sta finendo…” è il titolo della tre giorni di eventi che si terrà in Piazza Santarelli a Passoscuro venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 agosto, all’interno della cornice di “Fiumicino Estate”, la...

Atac: «Non esiste alcun “documento riservato”, nessun pericolo sicurezza»

«Con riferimento all'articolo apparso oggi sulle pagine del Messaggero dal titolo "Atac, nuovo sos sicurezza. Sui treni della metro A maniglie d'allarme ko", Atac precisa che non esiste alcun "documento riservato", ma solo una...

Montanari: «Per tutto agosto pulizia grandi arterie stradali di Roma»

“Continuano per tutto il mese le operazioni di pulizia delle grandi arterie della Capitale iniziate lo scorso 6 agosto sulla via Laurentina. Fino a domani gli operatori di AMA lavoreranno su via Aurelia, poi...
Allarme zanzara tigre nel Lazio: + 30% in questi giorni

Roma Capitale, zanzara tigre: braccio di ferro fra i disinfestatori e la giunta Raggi

Non si placa la bagarre, fra Comune di Roma Capitale e A.N.I.D., rispetto all’Ordinanza n. 62/2017 in tema di contrasto della zanzara tigre. Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio ha infatti respinto il ricorso...