Anzio, Santori: «Hotel Succi all’asta con dentro i migranti»

0
690

Da anni all’asta giudiziaria per fallimento però percepisce fondi pubblici dal 2015 per accogliere i migranti. Chieste delucidazioni al prefetto

“E’ lecito tenere aperta una struttura che percepisce denaro pubblico per l’accoglienza dei migranti che ad oggi risulta essere in vendita all’asta, su cui pende una domanda di condono e che fu chiusa per la mancanza delle giuste condizioni igienico sanitarie? Per questi motivi ho inviato una nota al prefetto di Roma e Provincia, dottoressa Paola Basilone, sulla situazione dell’Hotel Succi di Anzio.

 

In questa struttura, con vista sul mare, sono ospitati circa 160 migranti, come si evince dalla documentazione relativa all’asta giudiziaria a cui è stato sottoposto in quanto compendio pignorato nella procedura esecutiva immobiliare dell’anno 2006 presso il Tribunale di Velletri. Una situazione che evidentemente contrasterebbe con l’utilizzo come centro di accoglienza per la quale la struttura starebbe ricevendo fondi pubblici. Un’anomalia che speriamo possa essere chiarita quanto prima, anche in virtù delle continue segnalazioni e lamentele da parte dei residenti di Anzio rispetto ad atteggiamenti poco consoni tenuti dagli ospiti dell’edificio e al degrado che riguarderebbe l’area circostante, che influirebbe anche negativamente sull’andamento degli affitti estivi determinando un calo di presenze e di ricavi. Non dimentichiamo inoltre che l’hotel Succi venne chiuso nel 2014 con ordinanza sindacale per la non sussistenza delle condizioni igienico-sanitarie del complesso e abbiamo inoltre scoperto che sullo stesso pende una domanda di condono. In attesa dei documenti ufficiali richiesti all’amministrazione comunale di Anzio, chiediamo al Prefetto Basilone di verificare l’effettiva sussistenza di eventuali irregolarità fiscali e amministrative o impedimenti e conseguentemente di intervenire al riguardo, tenendo presente la condizione che l’utilizzo dell’Hotel come centro di accoglienza migranti sta determinando nella cittadina neroniana”.

E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale di Fratelli d’Italia del Lazio

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Rapina supermercato con un coltello, ma la felpa di Superman lo tradisce

E’ successo a Tor de Cenci. Un uomo è entrato in un supermercato e, dopo aver  minacciato la cassiera con un coltello da cucina, s’è fatto consegnare l’incasso. Poi si è allontanato a bordo di un’...
Pugno Anziana Polizia

Controlli antidroga della polizia: 7 persone finite in manette

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona intorno alla stazione Termini,  finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati predatori. Gli investigatori del commissariato Viminale, diretto da Giovanna Petrocca, hanno...

Estorce denaro a frequentatori di siti di incontri a luci rosse

I carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno arrestato un uomo di origini calabresi, di 29 anni, responsabile di una serie di estorsioni continuate ai danni di frequentatori di siti di incontri a luci rosse. All’uomo, i...

Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana in concerto alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica

Con ironia e delicatezza, Renzo Arbore sa come scatenare il suo pubblico. Lo ha fatto ovunque nel mondo con l’Orchestra Italiana e continua ancora oggi a coinvolgere le generazioni dei padri e quelle dei figli. Tre ore dense di...

Comune di Roma, l’arresto del dirigente Tancredi punta di un iceberg di corruzione

Che Virginia Raggi sottoscrivesse un protocollo con il presidente dell'Autorità anticorruzione Raffaele Cantone, per la vigilanza e la legalità, era abbastanza scontato, in fondo analogo protocollo lo aveva già sottoscritto tempo fa il governatore...