«No al centro di accoglienza in via Trionfale»

0
427
immigrati

“Combatteremo anche questa volta per evitare che il business dell’accoglienza metta un’altra bandierina su Roma, più precisamente presso Casa San Gabriele, in via Trionfale 12840 nel Municipio XIV al confine con il Municipio XV. Qui, infatti, potrebbe sorgere un vero e proprio Cara, Centro di accoglienza per richiedenti asilo, con 34 camere a disposizione dei migranti.

 

Una capienza che comporterebbe la presenza di oltre un centinaio di ospiti i quali, prassi ormai consolidata lì dove insistono centri di accoglienza, finirebbero per bighellonare per il quartiere, tra Cassia e Trionfale, a ridosso del quartiere Ottavia e del consorzio Case e Campi dove vivono, per ora tranquillamente, circa 2000 persone. Dopo i fatti di via di Monte Arsiccio, a poche centinaia di metri, in questa zona e in particolare presso la Casa San Gabriele sembra ormai scontato che la Prefettura di Roma voglia collocare questo centro. Nonostante più volte sia emersa tale ipotesi, ad oggi non c’è stata alcuna smentita né dalla Questura di Roma né dal Prefetto. Insieme a Francesco Figliomeni, consigliere comunale di Roma, e Mauro Gallucci, membro della costituente di FDI del Municipio XIV, siamo pronti a difendere il diritto alla serenità dei romani che non ne possono più di questa accoglienza a tutti i costi, che pregiudica il proprio stile di vita per colpa di un business non più tollerabile. Abbiamo già predisposto un accesso agli atti e presentato due interrogazioni sia in Regione che in Campidoglio per capire se queste indiscrezioni corrispondono a verità, la tempistica e le eventuali risorse destinate a questa nuova apertura che ci impegneremo in ogni sede a scongiurare”.

E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Cancello si stacca e gli cade addosso: muore bimbo vicino Roma

Il cancello e' uscito improvvisamente dai binari e lo ha schiacciato: un bambino di 4 anni, in vacanza con la mamma e la sorellina di un anno, e' morto oggi pomeriggio ad Anzio, localita'...