Meteo Roma, dopo il gelo la neve: precipitazioni sopra i 300 metri

0
87

Dopo il gelo della notte, a partire dal tardo pomeriggio di oggi arriva anche la neve, almeno sulla provincia di Roma. A partire da oggi pomeriggio infatti (martedì 26 novembre) il Dipartimento nazionale della Protezione civile ha diramato un’allerta meteo per «nevicate sui settori orientali di Lazio e Campania e sulla Basilicata con quota neve al di sopra dei 300-500 metri e apporti al suolo generalmente deboli».

Confermate dunque le previsioni per le prossime ore: si rafforza infatti la fredda perturbazione proveniente dai Balcani che porterà ancora freddo gelido e neve a quote collinari e di bassa montagna. Attenzione dunque alla neve e al ghiaccio soprattutto in provincia di Roma: dalle località alle quote più elevate dei Castelli romani come Rocca Priora e Rocca di Papa, fino ai comuni dei monti Simbruini come Segni e Camerata Nuova arrivando alle zone di Subiaco, Guadagnolo e Palestrina.

Nel vicino Abruzzo le precipitazioni nevose sono previste addirittura al di sotto dei 200 metri di altitudine ed è già nevicato in città come L’Aquila.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]