Degrado al Tuscolano: è caccia all’inquinatore misterioso

L'uomo lascia spesso un sacchetto accanto al gettacarte, attirando insetti e soprattutto topi in strada

0
122

E’ caccia all’inquinatore misterioso tra via Tuscolana e via della Cave: in via Manlio Torqauto ogni mattina tra le 6 e le 8 un cittadino pigro, ma soprattutto ignorante lascia una busta di immondizia presso il gettacarte grigio dell’Ama invece di portare la busta nei cassonetti.

E basterebbe poco: infatti a 50 metri ci sono i secchioni di piazza Oriazi e Curiazi, e a meno di 100 quelli di via delle Cave. Come testimonia la fotografia da noi pubblicata il sacchetto lasciato accanto al secchio contiene anche il cosiddetto “umido” e può attirare insetti, formiche e soprattutto topi, con un aumento del degrado che non serve alla zona, già funestata da assoluta mancanza di verde e mancanza di parcheggi.

L’episodio di inciviltà segnalatoci si ripete da mesi e non è sfuggito ai cittadini della zona che si sono incontrati per monitorare seriamente il fatto. C’è chi vorrebbe montare una webcam sui balconi, chi istituire turni di controllo. I cittadini lamentano anche l’assenza dei vigili urbani di zona, e intendono monitorare ancora la situazione prima di prendere provvedimenti. Per ora su Facebook fioccano gli insulti al “luridone”, “zozzone”, “sudicione”: qualcuno ha proposto, appena scoperta l’identità, di restituirgli il suo “immondo” sacchetto blu.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU TUSCOLANO-CINECITTÀ DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”54″]

È SUCCESSO OGGI...

roma san giovanni farmacia rapina tatuaggio

Rapina farmacia a San Giovanni: tradito da un tatuaggio

I carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un romano cinquantenne ritenuto responsabile di aver commesso, lo scorso 8 marzo, una rapina a mano armata in una farmacia di via Corfinio, nel quartiere...
corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Movida tossica a Roma: blitz dei carabinieri

Sedici spacciatori arrestati e centinaia di dosi di droga sequestrate. Hashish, marijauana, cocaina, ketamina e MDMA, tra le altre. È il bilancio dell’intensa attività antidroga eseguita dai carabinieri del comando Provinciale di Roma. L'ennesima...
videocamera furti borse cellulari alberghi roma

Il trucco per rubare borse e cellulari: videocamera svela come agivano

Operava negli alberghi del centro di Roma. Erano una vera e propria gang latino americana. Rubavano borse e oggetti di valore agli ospiti degli alberghi. E il modus operandi era sempre lo stesso. La...