Ecco le nuove banconote da dieci euro: più sicure, globali e solidali

0
79

Arriveranno solo a fine febbraio ma già sono sulla bocca di tutti: le nuove banconote da 10 euro, presentate lunedì 13 gennaio, sostituiranno presto l’attuale versione. Tra le nuove caratteristiche innanzitutto una carta più resistente non solo nei colori ma anche per la durata. Ritoccati anche i colori e la grafica, insieme a diverse misure di sicurezza rinnovate per evitare le contraffazioni, come l’ologramma con all’interno il simbolo del “volto di Europa”.

Tra le curiosità di maggior rilievo c’è la predisposizione della banconota per persone che hanno difficoltà visive: bordi e le cifre del valore della banconota sono infatti in rilievo. Altra innovazione di rilievo è nelle lingue in cui la parola “euro” appare scritta sulle banconote: da oggi si parla anche il bulgaro, ultimo paese a entrare nell’Unione e le scritte nelle nuove banconote saranno presenti per la prima volta anche in caratteri cirillici. Per rendere più rapida la diffusione della nuova banconota e accrescerne la popolarità la Banca Centrale Europea ha dato vita nei giorni sul sito ufficiale “La nostra moneta” a un concorso online riservato ai residenti nell’Unione europea maggiorenni.

Grazie ad esso i giocatori si sono cimentati nella sfida con la nuova carta moneta, cercando di scoprire quattro caratteristiche di sicurezza e di indovinare il numero di banconote in euro in circolazione nell’area dell’euro al 31 dicembre 2013. Christine Graeff, a capo della Direzione Generale Comunicazione e servizi linguistici della BCE, ha affermato: «L’euro è il simbolo dell’Europa unita più visibile e noto a livello internazionale. Le banconote in euro sono utilizzate quotidianamente da 334 milioni di persone. Questo gioco ricorda a tutti noi, in modo divertente, di soffermarci a guardarle più da vicino».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]