Baby squillo, Pieraccioni ironizza sulla Mussolini

Risposta al veleno del comico all'onorevole. Intanto prosegue l'indagine sui clienti ai Parioli

0
239

«Continua il periodo no del marito della Mussolini: la moglie lo ha perdonato».
Così, sulla sua pagina Facebook, Leonardo Pieraccioni ironizza sul caso delle baby squillo legate al marito di Alessandra Mussolini. Il post riguarda il fatto che la parlamentare abbia deciso di perdonare il marito. Il comico toscano non si è fatto sfuggire l’occasione di rispondere.

MIRKO IENI, L’UOMO OMBRA – «Lui non ha sfruttato, ha collaborato. Deve entrare nella testa della gente che lui non ha sfuttato le azioni di altre. Se uno ci mette la benzina, tu le tette, un’altra un’altra cosa… dividiamo». La famiglia di Mirko Ieni, l’uomo finito agli arresti domiciliari con l’accusa di essere stato il manovratore di due baby squillo nel quartiere romano dei Parioli, davanti alle telecamere di Lucignolo 2.0 respinge le accuse delle ultime settimane provando a fornire una chiave di lettura diversa dei fatti rispetto a quanto emerso dalle pagine di cronaca. A parlare sono la mamma e la sorella di Mirko, secondo le quali il loro familiare non sarebbe stato dunque uno sfruttatore, un mostro, ma un semplice collaboratore delle minorenni che vendevano il loro corpo in cambio di denaro.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Frosinone, ritiro rifiuti ingombranti sabato 26 agosto

Sabato 26 agosto la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio di piazzale Vienna (Quartiere Cavoni). Dalle 8...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...
Scoperta camera da letto

Lui morto da giorni, lei disabile: ecco la drammatica scena trovata dalle forze dell’ordine

Drammatica scena trovata dalle forze dell'ordine. Lui, 80 anni, riverso sul pavimento, morto presumibilmente da alcuni giorni per cause naturali e in stato di decomposizione. Lei, la sorella maggiore, 87 anni, impossibilitata a muoversi dal...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...