Meteo Roma, ondata di gelo tardivo: ecco quanto durerà il freddo

0
623
Meteo Roma, ondata di gelo tardivo: ecco quanto durerà il freddo

È entrata nel vivo l’irruzione di aria fredda, che ha già riportato l’inverno su buona parte dell’Europa centrale con gelo e neve fino in pianura su alcune nazioni. Sull’Italia i prossimi giorni saranno i più freddi dell’ultimo periodo e probabilmente dell’intera primavera. Le temperature caleranno sensibilmente con l’apice che sarà raggiunto tra oggi e venerdì. Le temperature subiranno un deciso abbassamento ovunque, anche superiore agli di 8/10°C rispetto ai valori del periodo precedente la Pasqua; di conseguenza si andrà ovunque sotto le medie del periodo. La sensazione di freddo sarà acutizzata dal rinforzo del vento di Bora, Grecale e Tramontana. Gelate saranno possibili nei fondovalle Alpini e dell’appennino e qua e là anche in Valpadana quando il vento si attenuerà.

QUANTO DURERÀ L’ONDATA DI FREDDO

Il freddo si smorzerà nel corso del week-end. I valori massimi si riporteranno infatti intorno ai 20 gradi a iniziare dalla regioni settentrionali. Sarà invece ancora un po’ fresco nelle minime e sul versante adriatico. A seguire prevarranno comunque correnti nord-occidentali. Quindi, per un po’ di giorni, non torneranno i valori molto miti della prima parte del mese di aprile.

LE PREVISIONI DI QUESTA SETTIMANA PER IL LAZIO

L’irruzione fredda da nordest è arrivata anche nell’Italia centrale. Il tempo si mantiene tuttavia sostanzialmente soleggiato su Toscana, Umbria e medio-alto Lazio. Farà eccezione maggiore variabilità sulla dorsale appenninica e sul basso Lazio con qualche fenomeno possibile, nevoso anche sotto i 1000 metri. Il tutto accompagnato da clima freddo in Appennino e nottetempo anche sulle pianure. Attenzione a possibili gelate notturne nell’interno. Week-end e ponte del 25 aprile si preannunciano invece con tempo discreto e decisamente più mite. La tendenza resta però in attesa di conferme. Seguite gli aggiornamenti.

METEO LAZIO: IL TEMPO DI OGGI, MERCOLEDÌ 19 APRILE

La saccatura colma di aria fredda di origine artica ha investito il Lazio determinando un ulteriore raffreddamento. Il tempo si mantiene tuttavia discreto sul comparto tirrenico. Sole prevalente al mattino, specie su coste e pianure, salvo locale instabilità sull’Appennino tosco-romagnolo e umbro qui con qualche rovescio di neve anche fin sotto i 1000m. Nel pomeriggio sviluppo di nuvolosità cumuliforme con degli acquazzoni più probabili sul basso Lazio in sconfinamento fin sulla costa. Fugaci e isolati rovesci non sono tuttavia esclusi anche sulla Toscana. Quota neve nei rovesci fino a 700m su Umbria e Toscana, 900-1200m sul Lazio. Torna sereno entro notte salvo qualche fiocco di neve su dorsale umbra. Temperature in brusco calo con massime mediamente sino a 15-16°C sulle coste. Inferiori nell’interno. Freddo in montagna. Venti moderati o tesi da NNE specie su Umbria, bassa Toscana e basso Lazio. Variabili o da Est sul Pontino. Deboli o moderati settentrionali in quota. Mari poco mossi sotto costa. Mossi o molto mossi al largo, specie quelli laziali.

METEO ROMA: IL TEMPO DI OGGI, MERCOLEDÌ 19 APRILE

Anche su Roma sta affluendo aria decisamente fredda per il periodo, che determinerà un calo significativo delle temperature. Il tempo si manterrà però in prevalenza soleggiato per tutta la settimana. Il clima che diverrà particolarmente fresco nella notte e al primo mattino. Minime anche sotto i 5°C nelle aree rurali. Massime sui 16-17°C fino a venerdì. Ponte del 25 aprile che si preannuncia in prevalenza assolato e con temperature in ripresa. Nella Capitale oggi cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata. Stratificazioni in transito serale, non sono previste piogge. Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 17°C. La minima di 6.5°C. Lo zero termico si attesterà a 1475 m. I venti saranno al mattino moderati e proverranno da Nord. Al pomeriggio moderati e proverranno da Nord. Allerte meteo previste: vento.

METEO LAZIO: IL TEMPO DI DOMANI, GIOVEDÌ 20 APRILE

La saccatura fredda continua a stazionare sull’Italia anche giovedì. Si determina così una giornata fredda per il periodo ma in prevalenza soleggiata su gran parte di Toscana, Lazio e Umbria. Cieli generalmente sereni o poco nuvolosi al mattino. Variabilità sulla dorsale centrale. Non si esclude qualche fiocco di neve sui confini umbro-laziali a quote basse. Nel pomeriggio addensamenti nuvolosi in movimento da dorsale a zone interne e litorali. Basso rischio di brevi acquazzoni, al più probabili sui settori basso laziali. Neve fin sotto i 1000-1300 metri nei rovesci. Tra sera e notte ritorno a cieli poco o parzialmente nuvolosi e poi sereni. Persistono però nubi sparse sui settori confinali della dorsale. Temperature in ulteriore lieve calo nei minimi con gelate localmente fin verso i fondovalle interni. Massime stabili o in lieve aumento su zone costiere dove si toccano i 17°C. Venti moderati o tesi di Grecale su Umbria, bassa Toscana e alto Lazio con rinforzi da NNO sui mari. Variabili sul Pontino fino a Orientali dalla sera. Moderati da NE in quota. Mari poco mossi sotto costa, mossi o molto mossi a largo.

METEO ROMA: IL TEMPO DI DOMANI, GIOVEDÌ 20 APRILE

A Roma domani cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata. Non sono previste piogge. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 17°C. La minima di 7°C. Lo zero termico si attesterà a 1550 m. I venti saranno al mattino moderati e proverranno da Nord. Al pomeriggio moderati e proverranno da Nord. Allerte meteo previste: vento.

(in collaborazione con 3B Meteo)

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Elezioni comunali ad Ardea, affluenza definitiva 39,83%

L'affluenza definitiva per il turno di ballottaggio delle elezioni comunali è stata del 39,83%. Hanno votato 14437 cittadini.

Elezioni: Pd in difficoltà, avanza il centrodestra. I grillini conquistano Guidonia

Un bilancio a dir poco terrificante per il Pd di Renzi che minimizza la sconfitta e plaude a Emiliano che in Puglia vince a Lecce e Tranto, ma perde roccaforti storiche quali Genova e...

Ardea, Mario Savarese nuovo sindaco

È Mario Savarese il nuovo sindaco di Ardea. È stato eletto con il 62,8% dei voti. Alfredo Cugini, suo sfidante, ha avuto il 37,2%. I dati, in allegato.

Alessandro Grando è il nuovo sindaco

Alessandro Grando è il nuovo sindaco di Ladispoli. Il candidato di Noi con Salvini, Fratelli d’Italia e Cuori ladispolani ha ottenuto il 58,69% dei consensi, pari a 7.587 voti. Al candidato del Centro sinistra...