A Roma un corteo per ricordare Fabrizio Ceruso

0
282

Un corteo per ricordare Fabrizio Ceruso, militante del movimento per la casa morto in scontri con la polizia nel 1974, si terra’ oggi pomeriggio a San Basilio, alla periferia di Roma.

 

L’iniziativa e’ stata rilanciata stamani da esponenti del Movimento per il diritto all’abitare in una conferenza stampa davanti alla basilica che ospita nell’atrio da settimane decine di famiglie senzacasa in piazza Santi Apostoli, nel centro storico della capitale. La ‘battaglia di San Basilio’ venne chiamata quella giornata o ‘la rivolta dei senzacasa’. “Noi veniamo da quel movimento, siamo i nipoti di Fabrizio – ha detto Cristiano Armati, uno dei portavoce -. L’8 settembre di 43 anni fa ci fu il tentativo di sgomberare con la forza un intero quartiere che gli abitanti si erano costruiti da soli, anche le strade che il Comune non aveva fatto. Scoppio’ una vera battaglia a Fabrizio Ceruso fu ucciso dalla polizia”. L’appuntamento per la manifestazione e’ alle 16.30 alla fermata della metropolitana di Rebibbia. ‘Fabrizio Ceruso vive! San Basilio e Roma non dimenticano!’ lo slogan dei manifesti. Sanatoria sulle case popolari, attuazione della delibera regionale sull’emergenza abitativa, stop a sfratti e sgomberi tra i temi del corteo.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...